3 Febbraio 2023
Home Interviste

Interviste

Interviste – L’Italia che si racconta

Le Interviste di Stampa Italiana. Raccontare il Made in Italy e le eccellenze italiane attraverso la voce dei suoi protagonisti

primo anno di fercam echo labs

Primo anno di Fercam Echo Labs, Menichetti: «Sostenibilità e sociale»

Business, sostenibilità e progetti sociali possono coesistere? Sì, e a dimostrarlo è quanto è stato fatto nel primo anno di Fercam Echo Labs, progetto no profit di Fercam Spa. L’azienda, da sempre molto attenta alla sostenibilità, all’ambiente e al sociale, ha deciso di fare un passo in più puntando sul bene comune
silent earth warriors

Silent Earth Warriors, Romina Bilardo: «Come essere sostenibili»

Abbracciare la sostenibilità partendo, anche, dalle piccole azioni. È questo lo spirito che anima i Silent Earth Warriors, i guerrieri silenziosi della Terra, come ci spiega in un'intervista la loro fondatrice Romina Bilardo, CEO di BWB Conforma società che si occupa di consulenze alle aziende
Mariscadoras, il team

Mariscadoras e il progetto per arginare la specie del granchio blu

Combattere gli “alieni” che infestano i nostri mari. È questo l’obiettivo di Carlotta Santolini, Ilaria Cappuccini, Matilda Banchetti, Alice Pari e Giulia Ricci. Cinque ragazze riminesi che, grazie alla loro attività imprenditoriale, vogliono contribuire a tutelare la biodersità dei nostri mari. Stiamo parlando dell’azienda Mariscadoras e del suo progetto Blueat per la pesca e la commercializzazione del granchio blu
comunità energetiche

Comunità energetiche, tutti i vantaggi di questi modelli innovativi

Gli ultimi tempi hanno visto crescere sempre più l’attenzione sui temi dell’energia. Dalla questione bollette al ripensare a un approvvigionamento energetico più sostenibile, meno legato a fonti fossili e più orientato alla sostenibilità e alle rinnovabili. In quest’ottica si stanno compiendo passi avanti verso l’introduzione delle comunità energetiche
Luciano Capponi seduto in tribuna

Luciano Capponi, chi è il presidente del Monterosi Tuscia?

Chi è l’uomo che sta dietro al miracolo Monterosi? Di certo ci troviamo davanti a un artista a 360° che ci sa fare: un uomo che ha ancora voglia di amare ed essere amato. Che ha lavorato per cinema, teatro e televisione sotto varie forme. Nel curriculum, più o meno lungo quanto la Bibbia, la troviamo come regista di 6 film, autore di oltre 1300 canzoni e di 180 opere teatrali
NextChem, sede in Toscana

NextChem: energia pulita dai rifiuti grazie alla tecnologia

Il comparto industriale della Toscana tenta il rilancio attraverso la carta dell’economia circolare e il riciclo chimico dei rifiuti, un’inedita tecnologia di reimpiego degli scarti delle discariche già testata in Giappone. Questa innovazione punta a dare nuova vita alla frazione non riciclabile degli scarti urbani che potrà essere trasformata in energia, proprio per le necessità produttive del settore secondario
Trastevere Calcio, il presidente Betturri con Infantino della Fifa

Trastevere Calcio, Betturri: «Sogno un nuovo stadio a Roma»

Il presidente del club capitolino: «Abbiamo già individuato la zona: si trova nelle vicinanze di via Bravetta. Niente cemento armato. Saranno impiegati materiali come il legno». Costo dell’operazione di circa tre milioni di euro
Ivan Ortenzi in primo piano

Ivan Ortenzi: «La tecnologia è la chiave per rigenerare la football industry»

Il chief innovation officer di Bip: «Le squadre di calcio hanno prima assunto il digital manager, poi hanno creato le media house, adesso devono assumere il metaverso director. Perché i club a breve dovranno iniziare a gestire due spazi...»
TAC, primo piano del co-founder Edoardo Costa

TAC: la soluzione green per dimenticare carta e biglietti da visita

La startup romana, guidata da un gruppo di Under 30, ha la mission di snellire i processi delle aziende e aiutare i liberi professionisti attraverso l’innovazione. Conta già 30mila utenti e 100 imprese tra Italia, Svizzera, Emirati Arabi, Inghilterra e Francia
magaldi green energy

Magaldi Green Energy, quando l’energia viene dalla sabbia

L’innovazione è, senza dubbio, l’alleata principale della transizione ecologica. Per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità previsti dal green deal europeo e contribuire così alla decarbonizzazione del nostro Paese e non solo, non bastano interventi sparsi sulle rinnovabili o sul riciclo. È importante anche concentrarsi nella ricerca di nuove forme di energia. Una soluzione viene dalla tecnologia dell’accumulo termico. Un’idea totalmente made in Italy, brevettata dalla startup Magaldi Green Energy (MGE), che permette di stoccare l’energia in eccesso prodotta da un impianto per utilizzarla quando sole e vento scarseggino

PREFERITI