Posti belli e insoliti: cinque proposte senza lasciare l’Italia

Dalle case sull'albero fino al ryokan in stile giapponese. E poi un altro progetto che è solamente sulla carta. Ecco alcune strutture particolari da mettere nella propria lista dei desideri in vista del ritorno alla normalità

Dormire fuori casa, in posti belli e insoliti, è più o meno un miraggio da quando le regole legate alla pandemia hanno limitato gli spostamenti. Anche tra regioni. 

Lasciare la propria abitazione per qualche giorno di relax può diventare un’esperienza da ricordare per il resto della vita. Quindi, abbiamo selezionato cinque posti belli e insoliti in Italia. Al nord, al centro e al sud. Magari da mettere nella propria lista dei desideri in vista del ritorno alla normalità.  

Rifugio Tibet

Lassù tra le nuvole, a 2.800 metri di quota, sorge il l’hotel & ristorante Rifugio Tibet. Siamo in Sudtirolo, al Passo dello Stelvio, uno delle strade più spettacolari d’Italia per viaggi on the road. Di fronte a un posto bello e insolito. La cosa interessante è che all’esterno si tratta di un vera e propria torre tibetana, mentre all’interno si respira l’atmosfera di una locanda di montagna.

Fu costruito, tra il 1959 e 1961, dall’albergatore Fritz Angerer,  che rimase profondamente colpito dalla lettura del romanzo “Sette Anni in Tibet”. Si mise in contatto con l’autore del libro e  realizzò il suo sogno: portare un pezzo di Tibet in Italia. Da segnalare che solamente negli anni 90 fu aggiunta la grande terrazza panoramica.

Il Rifugio Tibet dispone di alcune stanze da uno stile piuttosto minimal. Una singola costa 75 euro. Le stanze con più letti vanno da 50 euro a 58 euro a persona. E’ prevista anche la mezza pensione.    

La Piantana

Ritornare bambini e dormire in una casa sull’albero. Magari con il viola della lavanda tutto intorno? Sì, è possibile. La Piantana è uno dei posti belli e insoliti che si possono trovare in Italia. Si tratta di un una via di mezzo tra un b&b e un agriturismo.