Web Hosting

Smartwatch, sono i “must have” dell’estate 2021 degli italiani

Una ricerca del portale di comparazione prezzi Idealo rivela come le prossime vacanze saranno all’insegna della Digital Detox, la “dieta digitale”, con più di un italiano su cinque interessato ad acquistare online prodotti di elettronica outdoor

smartwatch
Gli smartwatch sono tra gli accessori tecnologici più cercati dagli italiani per questa estate (foto Uff. stampa Idealo)

Agosto smartphone mio non ti conosco. Si potrebbe parafrasare così un vecchio detto per evidenziare una tendenza degli italiani in quest’ultima estate. Infatti, da un’indagine realizzata da Idealo, portale di comparazione prezzi tra i più famosi in Europa, risulta come le persone stiano cercando di “disintossicarsi” dal proprio cellulare. Attenzione però, questo non vuol certo dire un addio alla tecnologia, anzi. Questa, infatti, è ormai diventata parte essenziale della nostra vita quotidiana. Inoltre, la progressiva miniaturizzazione di tutti i componenti elettronici e la duttilità dei materiali che hanno permesso di integrare processori e sensori in quasi ogni oggetto di uso quotidiano, permette di essere anche in grado di “indossarla”. 

Web Hosting
Web Hosting

La wearable technology, la tecnologia da indossare, è un fenomeno sempre più comune nella vita di tutti i giorni. In questa categoria troviamo dispositivi, digitali e connessi, da indossare su corpo e vestiti o integrare all’interno di oggetti di uso quotidiano, come orologi e occhiali. Così, questi nuovi gadget indossabili (come gli smartwatch) già da questa estate potrebbero aiutare molti italiani a disintossicarsi dal proprio smartphone godendosi finalmente un po’ di meritato relax.

elettronica outdoor, macchina fotografica reflex
Anche macchine fotografiche reflex e obbiettivi sono tra gli acquisti più gettonati degli italiani

Più smartwatch e meno smartphone

In media, le persone controllano il cellulare circa 150 volte al giorno, ossia dalle sei alle sette volte in un’ora. I motivi sono vari, dall’abitudine, alla reale necessità fino a curiosità o ansia. In tutti i casi l’accesso continuo allo smartphone è diventato una routine quotidiana e ha modificato le soglie di attenzione dell’essere umano iperconnesso. Inoltre, dall’inizio della pandemia con didattica a distanza, smart working e riunioni online, l’utilizzo dei dispositivi tecnologici è stato ancora più elevato. È a questo punto che si inseriscono gli smartwatch. Questi, come altri device wearable possono, aiutare a ridurre, almeno in parte, l’utilizzo del cellulare. Le vacanze estive possono essere sicuramente il periodo più adatto per quel che concerne una dieta digitale. Con un conseguente guadagno di tranquillità. 

A testimonianza di questa possibilità si lega La domanda di dispositivi “indossabili”. La richiesta, negli ultimi anni, è aumentata in maniera significativa. Soprattutto negli ultimi mesi tra chi cerca su internet prodotti di elettronica Outdoor il 22,5 per cento ricerca uno smartwatch. L’interesse verso questa categoria è stato notevole anche nelle ultime due settimane di luglio, con un aumento del 29 per cento nelle intenzioni di acquisto rispetto alle due settimane precedenti.

Al contrario, invece, l’interesse online verso Cellulari & Smartphone è diminuito del 5,6 per cento dall’inizio della stagione estiva 2021, rispetto allo stesso periodo del 2020. 

Quali sono i dispositivi elettronici più richiesti

Quel che è certo è la presenza di qualche gadget Outdoor tra gli accessori che gli italiani porteranno in vacanza quest’anno. E se al primo posto ci sono gli smartwatch, ecco gli altri dispositivi più richiesti sul mercato. Il prodotto più desiderato degli ultimi 12 mesi sono stati gli  auricolari bluetooth della Apple.  A seguire troviamo i Tablet (10,3 per cento), le console di gioco  e gli obiettivi fotografici (7 per cento), le fotocamere digitali mirrorless (6,9 per cento), Auricolari/Cuffie Bluetooth (5,1 per cento), gli Sportwatch (4,7 per cento), i Droni (4 per cento), gli Speaker Bluetooth (3 per cento), le fotocamere reflex (3 per cento) e le Action Cam (2,5 per cento). 

Chi acquista

Infine, la ricerca Idealo, si concentra sulle fasce d’età tra chi acquista prodotti di elettronica online. Considerando l’interesse verso i prodotti outdoor, come gli smartwatch, gli ultimi dodici mesi vedono in testa alla classifica due generazioni profondamente diverse. I “nativi digitali”, la Generazione Z  nata tra il 1995 e il 2010, e i “nativi analogici”, i cosiddetti Boomers nati tra il 1946 e il 1964.

Sono infatti i giovani tra i 18 e i 24 anni a far registrare la crescita maggiore di intenzioni di acquisto online di gadget outdoor con + 62,2 per cento nel periodo, seguiti subito dopo da coloro che hanno tra i 55 e 64 anni, il cui interesse online è cresciuto del 60,6 per cento. Senza dimenticare gli over-65, che hanno fatto registrare un + 46 per cento. Negli ultimi dodici mesi, infatti, gli over-65 hanno effettuato ricerche online in media ogni giorno per il 73,1 per cento in più rispetto all’anno precedente.

Gli uomini sono molto più interessati delle donne ai gadget tecnologici outdoor (72,5 per cento gli uomini contro i 27,5 per cento le donne), ma la crescita di interesse verso questi dispositivi ha riguardato indistintamente uomini e donne (+37,8 per cento donne e + 37,7 per cento uomini). 

Il giorno preferito per acquistare online tecnologia outdoor online è la domenica sera, tra le ore 22 e le 23 e le ricerche sono fatte per la maggior parte da mobile (71,8 per cento).

Rispondi