Uno dei dolci di carnevale più famoso: le frappe

Dolci di Carnevale, i tanti nomi delle frappe e come prepararle

Queste frittelle sono uno dei dolci più tipici della cucina italiana. Le loro origini sono molto antiche e, in base alla zona d'Italia in cui ci si trova sono conosciute in un modo diverso
Pabassini adagiati su di un piatto colorato

Pabassini, i biscotti fatti in casa che illuminano la Sardegna

Non esiste un'unica ricetta: in base alla zona cambia il metodo di preparazione di questi biscotti saporiti e croccanti. Ma, di certo, c'è un minimo comune denominatore nella ricetta dei pabassini: cioè la presenza dell'uva passa
Mostaccioli, quelli sardi di Oristano

Regione che vai, mostaccioli che trovi: il dolce che unisce e divide l’Italia

In Campania sono croccanti e ricoperti di cioccolato, in Puglia li fanno con il cotto di fischi, in Calabria non hanno la tipica forma a rombo ma prendono le sembianze di uomini, donne, animali e fiori. In Sardegna ci mettono anche la cannella...
Pangiallo, primo piano del dolce romano

Pangiallo, il particolare dolce di Natale antico quanto Roma

Veniva regalato in occasione dei Saturnali come segno di buon auspicio, per augurare di superare i mesi invernali e di rivedere il sole della primavera e dell’estate. La forma del Piangiallo è tonda, come una pagnotta
Raffadali, il pistacchio in primo piano

Raffadali, il paese siciliano dove regna il pistacchio

Dopo un lunghissimo iter, caratterizzato da qualche stop and go, il pistacchio di Raffadali è a un passo dalla Dop: il disciplinare è definitivo. Mancano le ultime battute considerando che il 20 novembre del 2020 la domanda di registrazione è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea
Panettone o pandoro, l'impasto per la ricetta

Panettone o pandoro? C’è una terza via e si chiama Nadalin

E’ una battaglia eterna. Panettone o pandoro non mettono tutti d’accordo quando si è a tavola. Ma una cosa è certa: il panettone è nato (molto) prima del pandoro. Tra loro passano secoli. Il Nadalin però è il più antico...
Le cozze di Taranto nel negozio del mitilicoltore Emanuele Valentini

Taranto, dove nascono le cozze migliori del mondo. «Ma c’è solo un modo...

Abbiamo contattato per un’intervista Emanuele Valentini, noto mitilicoltore che lavora nel golfo di Taranto: «Ci vuole un’azienda seria, una multinazionale, che investa per far conoscere il nostro prodotto all’estero e in Italia»
Capocollo di Martina Franca servito con il caciocavallo

Martina Franca, la città che produce un capocollo da applausi

Un salume pregiato che ha pochi rivali, apprezzato in Europa e nel mondo: è di colore rosso e al palato risulta fragrante e al tempo stesso morbido. L’abbiamo provato nel centro storico di Martina Franca
yogurt con latte di bufala, quattro porzioni

Yogurt con latte di bufala: un’esperienza mistica da provare vicino Salerno

Una delle aziende che lo produce - rigorosamente a chilometro zero - si chiama "Il Granato" e si autodefinisce caseificio e yogurteria. All'istante si attivano tutti i sensi. Del resto, è bello da vedere e da mangiare
limone di Amalfi

Limone di Amalfi, alla scoperta delle pepite della costiera

Chiamato anche Sfusato Amalfitano, ha un profumo intenso, una polpa molto succosa e pochi semi ed è un vero tesoro del territorio campano

IN EVIDENZA

Guida pratica al primo soccorso, Giudici: «Il tempo fa la differenza»

In questa intervista Riccardo Giudici, delegato tecnico area salute della Croce Rossa italiana, spiega quali sono i diversi tipi di defibrillatore esistenti, chi può utilizzarli e in che modo. Inoltre ricorda un concetto fondamentale: «in caso di arresto cardiaco, il tempo d'intervento fa la differenza tra la vita e la morte»