sabato 25 Maggio 2024

Spallanzani, Vaia: «Stop bollettini. Siamo sulla strada giusta»

Il direttore: «Quello che occorre oggi osservare attentamente sono i tassi di ospedalizzazione, soprattutto per le terapie intensive. Siamo ben lontani dall’inverno scorso ma ancora non fuori»

Lo Spallanzani di Roma è un centro d’eccellenza. Fin dai primi giorni della pandemia, è risultato essere uno degli ospedali più attrezzati e attenti ad arginare e combattere il fenomeno Covid.

Il direttore dello Spallanzani, Francesco Vaia, ha fatto il punto attraverso i suoi canali social sull’andamento del virus confermando che «siamo ben lontani dall’inverno scorso ma ancora non fuori». 

Spallanzani, Vaia contrario al bollettino quotidiano  

Netta la bocciatura di uno strumento: il bollettino quotidiano dei positivi. Per Francesco Vaia questi numeri servono a poco. Anzi, a nulla. Per assurdo hanno un effetto boomerang sui cittadini: «Stop bollettino quotidiano dei positivi. Così com’è ora il bollettino serve solo a disorientare ancora di più, a deprimere, a fuorviarci dalla centralità del problema».

Il post di Francesco Vaia sui social

I numeri da tenere sott’occhio sono altri: riguardano i posti letto occupati e liberi nelle terapie intensive. «Quello che occorre oggi osservare attentamente sono i tassi di ospedalizzazione, soprattutto per le terapie intensive. Siamo ben lontani dall’inverno scorso ma ancora non fuori», sottolinea Francesco Vaia.

Le azioni per sconfiggere il Covid

«Tre azioni: vaccinare, a partire dai fragili e anziani, tutti coloro che hanno almeno 5 mesi di distanza dalla seconda dose; ampliare obbligo vaccinale per chi ha contatti con il pubblico, velocizzare sulle terapie , in primis domiciliari. Avanti così che siamo sulla strada giusta. Altro che catastrofe!», chiude con tanto ottimismo Francesco Vaia, il direttore dello Spallanzani.

Articolo aggiornato in data 3 Dicembre 2021
© Stampa Italiana 2020-2024 | Riproduzione riservata
www.stampaitaliana.online

Nuovi ingressi in Anica Academy Ets: Fondazione Eos e Labs di Fapav

Il CdA di Fondazione Anica Academy ETS, presieduto da Francesco Rutelli, ha approvato all'unanimità l’ingresso di altre due realtà che costituiscono un fiore all’occhiello del settore cinema e audiovisivo: Fondazione EOS - Edison Orizzonte Sociale ETS e LABS - Learn Antipiracy Best Skills di Fapav

Il cenacolo delle donne, un libro di Matilde Tortora

Cosa direbbero le donne della famiglia Manzoni se si ritrovassero un giorno riunite in una stanza con le protagoniste de I Promessi Sposi? Questo incontro immaginato che spazia fra realtà storiche e immaginazione prende vita nelle pagine de “Il cenacolo delle donne” di Matilde Tortora pubblicato da Graus edizioni

Giornali del Portogallo: l’elenco aggiornato

Dopo aver consultato il nostro elenco dei giornali italiani e avere visionato una o più testate giornalistiche presenti nelle nostre liste regionali, abbiamo pensato che poteva essere di tuo interesse anche una selezione dei giornali del Portogallo (jornais portugueses)