Mase e comunità energetiche: online la consultazione pubblica

È online da oggi la consultazione pubblica del Mase (Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica) sullo schema di decreto per le comunità energetiche.

Il documento individua criteri e modalità per la concessione di incentivi volti a promuovere la realizzazione di impianti di fonti rinnovabili inseriti in comunità energetiche, sistemi di autoconsumo collettivo e individuale a distanza.

Mase e comunità energetiche: tutte le informazioni

La consultazione chiama a partecipare, entro il 12 dicembre 2022, cittadini, imprese, consumatori, tutti gli attori istituzionali e gli interlocutori di riferimento in campo ambientale.

LEGGI ANCHE: Comunità energetiche, tutti i vantaggi di questi modelli innovativi

Durante il periodo di consultazione pubblica tutti i soggetti interessati potranno inviare al Mase osservazioni e proposte all’indirizzo [email protected], utilizzando il Modulo di adesione alla consultazione scaricabile a questo link e indicando come oggetto della mail “Consultazione DM energia condivisa”.

Sulle procedure amministrative più importanti, che richiedono processi partecipativi dei territori, chiediamo la voce dei cittadini, delle imprese, delle associazioni e di tutti gli interlocutori di riferimento al fine di acquisire in modo trasparente le osservazioni. Serve uno contributo corale“, ha affermato il ministro Pichetto. “Il Governo punta fortemente sulla crescita delle energie rinnovabili: sono una nostra priorità soprattutto in questo momento emergenziale in cui stiamo vivendo un problema con il caro energia“.

Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica

Consultazione pubblica: Attuazione della disciplina per la regolamentazione degli incentivi per la condivisione dell’energia di cui all’articolo 8 del decreto legislativo 8 novembre 2021, n.199 (Comunità energetiche e sistemi di autoconsumo – impianti di potenza fino a 1 MW)

Inizio consultazione28 novembre 2022

Termine invio contributi12 dicembre 2022 ore 12.00

  • Lo schema di decreto, in attuazione dell’articolo 8, comma 1 del decreto legislativo 8 novembre 2021, n. 199, individua criteri e modalità per la concessione di incentivi volti a promuovere la realizzazione di impianti inseriti in comunità energetiche, sistemi di autoconsumo collettivo e sistemi di autoconsumo individuale e a favorire dinamiche di realizzazione degli impianti con processi partecipativi dei territori e con logica bottom-up.
  • La presente consultazione è svolta con l’obiettivo di condividere le logiche alla base dello schema di decreto e raccogliere osservazioni e spunti dalle parti interessate per la conclusione del processo.
  • A tal fine, si riportano di seguito gli elementi informativi salienti della misura in argomento.
  • Tutti i soggetti interessati sono invitati a rispondere entro il 12 dicembre 2022 inviando le proprie osservazioni all’indirizzo di posta elettronica PEC [email protected] utilizzando il Modulo di adesione alla consultazione allegato e come oggetto alla mail “Consultazione DM energia condivisa”.

 

Articolo aggiornato in data 11 Dicembre 2022
© Riproduzione riservata