lunedì 24 Giugno 2024

La facoltà di scegliere, un libro di Giulio Deangeli

Il testo rappresenta una guida innovativa e divertente dedicata all'orientamento universitario che con storie ed enigmi permette agli studenti di orientarsi al meglio

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Uno strumento per orientarsi al meglio nel mondo dell’Università. È questo l’obiettivo de “La facoltà di scegliere – Storie ed enigmi per orientarsi nel mondo del lavoro e dell’università” curato da Giulio Deangeli. Il libro è stato anche presentato in una conferenza alla Camera dei Deputati su iniziativa del deputato Marco Lacarra. 

Il libro, ci spiega Deangeli, «nasce dal progetto A Choice 4 Life, un’iniziativa di volontariato che ho fondato nel 2017». L’obiettivo era quello di fornire un’attività di orientamento life-changing, interattiva e coinvolgente, realizzata da giovani per i giovani. Di questo si è parlato nel corso della conferenza a cui hanno partecipato Giulio Deangeli, l’On. Lacarra e alcuni membri del team di A Choice 4 Life.

«È una bellissima iniziativa – afferma l’On. Lacarra -. Sono dei ragazzi straordinari, per altro tutti affermati già professionisti. Ricercatori che hanno già una carriera alle spalle, però si sono posti un tema fondamentale per le nuove generazioni. Quello di avere la possibilità di scegliere e orientarsi nel mondo del lavoro. Un tema molto complesso visto che tra l’altro i nostri sistemi di istruzione non sono in grado davvero di orientare e portare i ragazzi nel modo più consapevole nel mondo del lavoro. Quindi assolutamente anche la nascita di questo portale è utilissimo e servirà a tanti giovani per fare chiarezza sulle prospettive e sul loro futuro».

La facoltà di scegliere, gli obiettivi del libro

Il libro “La facoltà di scegliere” offre a chi è in cerca della propria strada gli strumenti necessari per superare eventuali dubbi. Capire cosa voler diventare un domani, infatti, può essere difficile. Un ostacolo, però, che può essere superato parlando con qualcuno o, in questo caso, leggendo le storie di chi ha già affrontato questi problemi riuscendo a superarli. 

Come ci spiega Giulio Deangeli l’obiettivo del suo team è sempre stato duplice. «Da un lato raccontare quelle informazioni pratiche su come navigare nel mondo del lavoro e nel mondo dell’università. Quelle informazioni che sono talmente ovvie, macroscopiche, che nessuno le insegna al punto che, la maggior parte degli studenti non le conosce. Quindi – con questo libro – vogliamo trasmettere in 2-3 ore in maniera molto leggera queste informazioni di base. Il secondo scopo è quello di raccontare cosa si fa nelle diverse professioni. Perché molti ragazzi hanno contezza dal punto di vista teorico delle varie materie, ma non sanno quotidianamente che vita fa il professionista. E noi lo raccontiamo tramite il nostro team di volontari».

Un testo interattivo

Non si tratta, però, di un semplice libro di teoria. «Abbiamo sempre tenuto a essere interattivi – ricorda Deangeli – perché crediamo molto nel fatto che i ragazzi si devono anche divertire nel momento in cui si interfacciano con l’istruzione in generale. Per esempio, durante il Covid facevamo eventi interattivi online. Adesso, invece, abbiamo puntato sulla forma del libro. Però, un libro interattivo in cui c’è una pagina finale nascosta, scritta in codice. Per sbloccarla il lettore dovrà risolvere una serie di enigmi che mirano a essere divertenti e al tempo stesso costringono il lettore a mettersi nei panni del professionista e capire se fa per loro».

E, in futuro, il libro “La facoltà di scegliere” potrebbe avere anche un seguito con altre testimonianze. I progetti, però, non finiscono qui. «Abbiamo piani molto ambiziosi – ricorda Giulio Deangeli -. Per esempio, ci piacerebbe fare un approfondimento sulle  materie non universitarie che sono altrettanto degne e quindi raccogliere membri del team da tante altre discipline. Il nostro è assolutamente un progetto in crescita. Tutti gli sviluppi saranno sul nostro sito web, A Choice 4 life, dove trovare accesso gratuito a tutte le nostre risorse», conclude.

la facoltà di scegliere, conferenza stampa
Un momento della presentazione del libro “La facoltà di scegliere” di Giulio Deangeli

Articolo aggiornato in data 28 Gennaio 2024
© Stampa Italiana 2020-2024 | Riproduzione riservata
www.stampaitaliana.online

Consigliati per te

Nuovi ingressi in Anica Academy Ets: Fondazione Eos e Labs di Fapav

Il CdA di Fondazione Anica Academy ETS, presieduto da Francesco Rutelli, ha approvato all'unanimità l’ingresso di altre due realtà che costituiscono un fiore all’occhiello del settore cinema e audiovisivo: Fondazione EOS - Edison Orizzonte Sociale ETS e LABS - Learn Antipiracy Best Skills di Fapav

Autrici a confronto, un incontro sulla violenza di genere

Tre libri con un unico filo conduttore, quello della violenza di genere e degli spunti per contrastarla. Questi i temi che hanno caratterizzato la rassegna Autrici a confronto, un incontro organizzato dall’On. Martina Semenzato, presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio

Giornali del Portogallo: l’elenco aggiornato

Dopo aver consultato il nostro elenco dei giornali italiani e avere visionato una o più testate giornalistiche presenti nelle nostre liste regionali, abbiamo pensato che poteva essere di tuo interesse anche una selezione dei giornali del Portogallo (jornais portugueses)