lunedì 24 Giugno 2024

Fabula, sette racconti di donne scritti da Lucia Ferrigno

Nei racconti contenuti in questa raccolta troviamo tante donne, con le loro differenti personalità e punti di vista, in diversi periodi storici che vanno dal 1920 ai giorni nostri

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Sette racconti per descrivere l’universo femminile. Questo è l’obiettivo di “Fabula – L’amore fa star male, meglio il tocco lieve di una carezza quando capita” scritto da Lucia Ferrigno per Ctl edizioni. L’autrice, classe ’53, di Atrani, ricorda che l’idea per questo libro «è nata improvvisamente, come in fondo nascono i miei libri. Mi è venuta in mente perché volevo descrivere dei profili di donna».

Le donne, infatti, sono le sole protagoniste delle storie di questa raccolta. Sei racconti che si concludono con un ultimo, il settimo, che parla della vera storia della madre dell’autrice, a cui è dedicato il volume. «Un incontro fra realtà e fantasia e il mio desiderio di superare un po’ la quotidianità, di trasferirmi in un mondo metafisico che è anche un mondo fantastico, ricco di immagini e di simboli onirici: un mondo che ho sempre amato».

Fabula, presentazione dell’opera

Nei sette racconti contenuti in “Fabula” ritroviamo altrettante donne, con le loro differenti personalità, in differenti periodi storici. «Ognuno dei personaggi è stato contestualizzato – spiega Lucia Ferrigno -. Si parte dal 1920 per giungere fino alla realtà, al mondo attuale». I generi sono diversi, come una storia a tema noir, oppure un altro racconto, quello «di Ugo e Parisina che ricalca la storia di Paolo e Francesca. Una storia che ho conosciuto a Ferrara, città dove vado spesso».

Infatti, nonostante i primi sei racconti siano di fantasia, ricorda l’autrice, c’è comunque qualcosa di autobiografico come nella storia che si svolge in Calabria, terra dove la Ferrigno ha vissuto per diversi anni. In ogni racconto, però, sottolinea la scrittrice, «mi sono soffermata sui sentimenti, le emozioni, l’amore per la bellezza, il sublime, anche su momenti non solo positivi, ma cadute e capacità di rialzarsi. Ecco perché l’ultimo racconto, che ho dedicato a mia madre, si intitola “L’Araba Fenice”, l’uccello che rinasce dalle ceneri. È un racconto che ho scritto con tutta la mia partecipazione emotiva e che ha vinto il premio letterario internazionale The Alchemy of Poetry a Londra».

Storia, filosofia e la passione per la scrittura 

Quello per la scrittura è un amore che Lucia Ferrigno coltiva sin da bambina. Inizialmente poesie, poi abbandonate in quanto, ci spiega, «non mi ci ritrovo più. Preferisco la prosa». La scrittura è diventata anche parte del suo lavoro. Nel corso della sua carriera professionale, come insegnante di storia e filosofia, l’autrice di “Fabula” infatti ricorda di aver sempre abituato a scrivere ai suoi allievi. «Ho insegnato ai miei ragazzi l’importanza del linguaggio perché è importante sapersi esprimere – afferma. Collaboravo con i docenti di lettere nell’elaborazione dei compiti di italiano, occupandomi della traccia di storia». 

fabula, copertina
La copertina del libro “Fabula”

E i riferimenti alle materie insegnate per una vita si ritrovano nei suoi romanzi e racconti. «Anche in Fabula – ricorda – ci sono riferimenti storici e dei temi che ho cercato di semplificare, anche filosofici con qualche riferimento alla psicanalisi. Però sono comunque racconti leggibili e accessibili a tutti. Solo “L’albero di ciliegio” è un po’ più impegnativo. Lì ho fatto anche dei riferimenti al buddismo».

Tanti temi, quindi, affollano le storie che Lucia Ferrigno mette su carta, o meglio su smartphone: «Non scrivo al computer – ci rivela – ma sul cellulare. E infatti il mio telefono si scarica in continuazione. Scrivo molto velocemente, appena ho un’idea e dovunque sono. Sia se, ad esempio, mi trovo in treno o sulla spiaggia… poi prima di mandare il testo alla casa editrice però lo riguardo al computer».

Lucia Ferrigno, la sua produzione letteraria

“Fabula” è l’ultimo libro pubblicato da Lucia Ferrigno. Prossimamente, invece, è prevista l’uscita di un romanzo storico, “Stelle Cadenti”. «Si svolge a partire dalla guerra civile spagnola, quindi dal 1936, fino agli anni ’70. Quindi per tutta la dittatura franchista fino alla sua caduta».

Vediamo ora quali sono alcuni dei titoli dei libri di Lucia Ferrigno:

  • “Due anime una follia” (Terra del Sole, 2021)
  • “Il volo della libellula” (autopubblicato, 2022)
  • “Rosso sangue in un mare di nebbia” (autopubblicato, 2022)
  • “Frammenti di luce in una sfera di cristallo smerigliato” (autopubblicato, 2023)
  • “Morte nel vicolo del chiozzino” (Ctl edizioni, 2023)
  • “Magia” (Ctl edizioni, 2023)
  • “Fabula. L’amore fa star male, meglio il tocco lieve di una carezza quando capita” (Ctl edizioni, 2024)

Molti di questi libri fanno parte del genere noir. Il giallo, infatti, è un’altra passione di Lucia Ferrigno. E in alcuni romanzi e racconti i lettori potranno trovare una figura ricorrente. La protagonista di “Frammenti di luce in una sfera di cristallo smerigliato”, infatti, è la commissaria Lisa de Bonis, personaggio che i lettori potranno ritrovare anche in “Morte nel vicolo del chiozzino” e in altri racconti, attualmente inediti, dell’autrice tra cui “Vento del nord” che quest’anno ha ricevuto il Premio Luca Romano a Chieti. 

Nuovi libri e nuovi personaggi

Tuttavia, ci rivela, di star «pensando di lasciare da parte Lisa de Bonis». E chissà che in un futuro non possa esserci un nuovo investigatore che unisca al fiuto del detective l’amore per la filosofia. Quel che è certo, conclude, è che «continuerò a scrivere, perché la scrittura mi pacifica l’animo».

fabula, l'autrice lucia ferrigno
Lucia Ferrigno, autrice di Fabula

Fabula, dove acquistare il libro

“Fabula” di Lucia Ferrigno è acquistabile online su Ibs.

Contenuto sponsorizzato

Articolo aggiornato in data 7 Aprile 2024
© Stampa Italiana 2020-2024 | Riproduzione riservata
www.stampaitaliana.online

Consigliati per te

Nuovi ingressi in Anica Academy Ets: Fondazione Eos e Labs di Fapav

Il CdA di Fondazione Anica Academy ETS, presieduto da Francesco Rutelli, ha approvato all'unanimità l’ingresso di altre due realtà che costituiscono un fiore all’occhiello del settore cinema e audiovisivo: Fondazione EOS - Edison Orizzonte Sociale ETS e LABS - Learn Antipiracy Best Skills di Fapav

Autrici a confronto, un incontro sulla violenza di genere

Tre libri con un unico filo conduttore, quello della violenza di genere e degli spunti per contrastarla. Questi i temi che hanno caratterizzato la rassegna Autrici a confronto, un incontro organizzato dall’On. Martina Semenzato, presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio

Giornali del Portogallo: l’elenco aggiornato

Dopo aver consultato il nostro elenco dei giornali italiani e avere visionato una o più testate giornalistiche presenti nelle nostre liste regionali, abbiamo pensato che poteva essere di tuo interesse anche una selezione dei giornali del Portogallo (jornais portugueses)