JOOP, il Sol Levante premia i migliori oli del mondo

Il concorso, giunto all'ottava edizione e promosso dalla Camera di Commercio italiana in Giappone, si terrà a Tokyo dal 7 al 10 aprile 2020

Aggiornamento:

Purtroppo, a causa dell’epidemia del Coronavirus Covid-19, l’edizione 2020 del JOOP non si terrà nelle date previste. La manifestazione, infatti, è stata sospesa dagli organizzatori che hanno spiegato in un annuncio sul sito dell’evento di stare valutando le possibilità per una nuova collocazione dell’evento. L’annuncio verrà dato attraverso i canali ufficiali del Japan Olive Oil Prize (Joop).

«Vogliamo rassicurare – spiega il comitato organizzatore – tutti i produttori i cui campioni ci sono stati consegnati che le loro bottiglie sono state immagazzinate in una stanza fresca e buia al fine di preservare l’EVOO nelle migliori condizioni possibili, seguendo le istruzioni dei nostri esperti. I produttori che non hanno ancora inviato i campioni, si prega di provare a farlo il prima possibile. Potremmo essere in grado di tenere il concorso prima di quello che pensiamo, quindi vogliamo essere sicuri di avere tutti i campioni nelle nostre mani. Nelle prossime settimane continueremo a lavorare per organizzare la migliore competizione possibile. Grazie per il vostro sostegno e comprensione».

Il Giappone premia l’oro delle tavole

Un premio per celebrare il miglior extravergine del mondo. È questo l’obiettivo del Japan Olive Oil Prize (Joop), giunto all’ottava edizione e promosso dalla Camera di Commercio italiana in Giappone.

La manifestazione si svolgerà a Tokyo dal 7 al 10 aprile 2020 e potranno essere iscritti al concorso tutti gli extravergine d’oliva prodotti nel 2019. In ogni caso, l’importante è che la domanda di partecipazione, insieme ai campioni per la selezione, arrivi entro il 31 marzo 2020. È possibile effettuare la registrazione andando sul sito dell’evento, jooprize.com.

JOOP
(foto da Facebook @joop.japanoliveoilprize)

Svolgimento della competizione

Gli oli in concorso saranno giudicati da una giuria di esperti che assegneranno a ciascuno una valutazione. Il sistema di punteggio è espresso in un numero decimale compreso tra un minimo di 8 e un massimo di 10. Poi, in base a quanto totalizzato da ciascun prodotto, verrà assegnato un premio. Queste le categorie:

    • per i punteggi da 8,00 a 8,99: Silver Prize;
    • agli oli da 9,00 a 9,49: Gold Prize;
    • e, infine, da 9,50 a 10,00: Best in Class

Sono previste 5 categorie per la competizione: biologico, blend, Dop, Igp e Monocultivar. Inoltre, i prodotti di maggior pregio riceveranno certificati di merito, insieme a menzioni d’onore e al premio Best of Country. Questo particolare riconoscimento sarà assegnato all’olio di ogni Paese che avrà ottenuto il punteggio più alto.

La giuria dell’evento avrà la supervisione di Pietro Paolo Arca e Konstantinos Liris, e sarà composta da sei giudici certificati,di caratura internazionale: Pietro Paolo Arca (Italia), Konstantinos Liris (Grecia), Pablo Voitzuk (Stati Uniti), Michiyo Yamada (Giappone), Antonio Giuseppe Lauro (Italia), Angeles Calvo Fandos (Spagna). 

Proclamazione dei vincitori

Grazie al Joop i produttori possono far conoscere il proprio prodotto e la propria azienda sfruttando una piattaforma di grande prestigio internazionale. Inoltre, i vincitori parteciperanno a fiere agroalimentari di grande importanza, a eventi promozionali nei più prestigiosi canali di distribuzione del Giappone e avranno articoli dedicati su riviste del settore. 

Proclamazione e consegna dei premi avverranno il 10 aprile 2020 a Tokyo e i nomi dei vincitori del concorso saranno pubblicati sulla pagina Facebook ufficiale dell’evento entro il 13 aprile 2020 alle ore 14 (orario del Giappone).

Web Hosting
Web Hosting

Rispondi