sabato 20 Aprile 2024

Script in Progress, Anica Academy Ets annuncia il lancio del bando per la seconda edizione

Un workshop intensivo per sviluppare e proporre idee per il cinema, in collaborazione con 100 autori e Writers Guild Italia

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Anica Academy ETS propone ai giovani sceneggiatori Script in Progress, un workshop intensivo focalizzato sul processo di sviluppo e sulla comunicazione di idee originali per il cinema, con partenza il prossimo 17 Giugno 2024 per la durata di 4 mesi.

Lo sviluppo e la comunicazione dei progetti sono due processi chiave nella realizzazione di prodotti cinematografici e richiedono un piano formativo avanzato che renda gli sceneggiatori più consapevoli delle loro potenzialità e, al contempo, li aiuti a orientarsi nelle dinamiche di mercato, colmando il gap di comunicazione che a volte esiste tra i nuovi talenti e il mondo produttivo.

Script in Progress, cosa è e come partecipare

Da questa esigenza nasce Script in Progress, un corso all’interno del quale i professionisti del settore guideranno gli studenti nello sviluppo del loro progetto, nelle sue diverse fasi (soggetto, trattamento e pitch di presentazione), lavorando al contempo sulle dinamiche di gruppo e sulla collaborazione con figure professionali come gli story editor e i producer.

Il termine per presentare la domanda di ammissione è il 30 Aprile 2024. Il corso è rivolto a sceneggiatori maggiorenni fino ai 40 anni di età.

Bando completo: https://www.anicaacademy.org/scriptinprogress/

L’obiettivo del corso

Sergio Del Prete – Direttore Anica Academy Ets: «Siamo lieti di presentare la seconda edizione di Script in Progress, un corso di formazione dedicato a giovani sceneggiatori, sotto i 40 anni, che vantano già una certa esperienza nella scrittura o nello sviluppo nel settore dell’audiovisivo. L’obiettivo è fornire loro ulteriori strumenti e conoscenze per perfezionare le proprie abilità narrative, collaborare efficacemente con gli story editor e i produttori, e promuovere i propri progetti originali sul mercato. Questo workshop intensivo, che ci sta particolarmente a cuore, nasce con l’intento strategico di sostenere un aspetto fondamentale per l’industria cinematografica e audiovisiva nel suo complesso. Ci tengo inoltre ad esprimere un sentito ringraziamento ai nostri preziosi partner, tra cui l’Associazione 100autori e Writers Guild Italia».

Script in Progress: il programma e il metodo

Il workshop si focalizza sul processo di sviluppo di progetti cinematografici, formando i nuovi talenti non solo all’utilizzo delle tecniche di scrittura ma anche alla collaborazione e alla gestione dei feedback di figure come gli story editor e i producer, al fine di arrivare alla miglior versione possibile del progetto. Il metodo alterna masterclass tenute da ospiti italiani internazionali, laboratori di sviluppo guidati da tutor professionisti nel settore e sessioni di scrittura individuale, supervisionate da remoto da un tutor dedicato al progetto.

Nel corso del programma formativo, lo studente sarà chiamato a mettere in pratica le competenze acquisite sviluppando la sua idea originale attraverso la revisione del soggetto presentato e la scrittura del trattamento. Ciascun partecipante avrà modo di sperimentarsi nei vari ruoli coinvolti nel processo di sviluppo.

Alla fine del percorso, i partecipanti acquisiranno competenze comunicative e conoscenze sul mercato per proporre i loro progetti cinematografici nel modo più efficace possibile. Avranno infine modo di sperimentare quanto appreso in un evento dedicato alla presentazione dei progetti a una platea di produttori.

Il corpo docenti sarà composto da tutor italiani e guest internazionali, tutti professionisti con comprovata esperienza di sviluppo, scrittura cinematografica e insegnamento.

Il corso si articolerà da giugno a ottobre 2024 e prevedrà tre settimane in presenza, alternate a momenti di scrittura individuale supervisionati dai tutor attraverso incontri online.

Cosa si imparerà

Il risultato tangibile delle sessioni saranno i documenti realizzati, la revisione del soggetto iniziale e il trattamento, frutto delle note ricevute e del lavoro individuale supervisionato da un tutor.

Nell’ultima parte del corso, infine, i partecipanti potranno acquisire conoscenze sul mercato cinematografico e tecniche comunicative finalizzate a una presentazione efficace del progetto stesso.

Requisiti di ammissibilità

  • Età: sceneggiatori maggiorenni fino a 40 anni di età.
  • Nazionalità: Cittadini europei ed extraeuropei, residenti in Italia da almeno un anno. I candidati con cittadinanza extra-UE dovranno essere in possesso di regolare permesso di soggiorno in Italia.
  • Titolo di studio: Essere in possesso, alla data di inizio corso, di diploma di secondo grado o di titolo di studio superiore. In caso di studente straniero, titolo di studio equipollente riconosciuto dalla normativa vigente.
  • Conoscenza linguistica: È richiesta una completa padronanza della lingua italiana. Inoltre, è richiesto un ottimo livello di inglese scritto e parlato, che potrà essere verificato dalla Commissione Scientifica in sede di colloquio.
  • Requisiti preferenziali: Costituiscono requisiti preferenziali ma non vincolanti un percorso di studi nel campo della sceneggiatura o della drammaturgia ed esperienze professionali di scrittura maturate nel settore.

Commissione scientifica

Il progetto è supportato da una Commissione Scientifica che valuta e seleziona i candidati e indica il percorso formativo e gli obiettivi. La Commissione Scientifica è formata da:

  • Valentina Bertoldo (Responsabile editoriale Picomedia)
  • Elettra Canovi (Head of Development Indiana Production)
  • Lucia Cereda (Responsabile editoriale Medusa Film)
  • Luisa Cotta Ramosino (Director serie italiane originali Netflix)
  • Ughetta Curto (Responsabile sviluppo GreenBoo Production)
  • Astrid De Berardinis (Vice President Paramount Global Content Distribution)
  • Fulvio Firrito (Head of International Distribution Rai Cinema)
  • Giorgio Glaviano (Presidente WGI)
  • Erica Negri (Head of Commissioning Sky Studios Italia)
  • Eleonora Recalcati (Project Manager Script in Progress)
  • Viola Rispoli (Coordinatrice nazionale Centoautori)
  • Cecilia Spera (Producer Indigo Film)

Anica Academy Ets

Creata nel 2020 da ANICA, Medusa Film, Netflix, Rai, Paramount e Vision Distribution, ha visto nel 2023 anche l’ingresso di Gaumont Italia. Una realtà guidata dal Presidente Francesco Rutelli, dalla Segretaria Generale Francesca Medolago Albani e dal Direttore Sergio Del Prete, che nasce con l’obiettivo primario di ideare, sviluppare e organizzare percorsi di formazione, di base e altamente specialistici, nelle professioni del cinema e dell’audiovisivo. Si rivolge sia ai professionisti che vogliono perfezionare competenze già acquisite, sia ai giovani diplomati che guardano all’audiovisivo come settore che offre reale possibilità di occupazione qualificata, in linea con conoscenze e capacità. In coerenza con il suo DNA di matrice industriale, la scuola offre l’esperienza sul campo – learning by doing – come uno degli elementi chiave di tutti i corsi, declinata sulle specificità di ognuno, con particolare attenzione all’orientamento e accompagnamento verso ulteriori specializzazioni o verso il mondo del lavoro per i più giovani.

summer school anica, logo anica academy

Ufficio stampa Anica Academy 
Francesca Ginocchi – Cell.  3356116803
Email [email protected]

Articolo aggiornato in data 1 Aprile 2024
© Stampa Italiana 2020-2024 | Riproduzione riservata
www.stampaitaliana.online

Giornali del Portogallo: l’elenco aggiornato

Dopo aver consultato il nostro elenco dei giornali italiani e avere visionato una o più testate giornalistiche presenti nelle nostre liste regionali, abbiamo pensato che poteva essere di tuo interesse anche una selezione dei giornali del Portogallo (jornais portugueses)