lunedì 24 Giugno 2024

Nuovi ingressi in Anica Academy Ets: Fondazione Eos e Labs di Fapav

La Fondazione Anica Academy ETS, nata con l’obiettivo primario di ideare, gestire e organizzare percorsi di formazione, di base e specialistici, nelle professioni del cinema e dell’audiovisivo, annuncia l’ingresso di due nuove realtà: Fondazione EOS - Edison Orizzonte Sociale ETS e LABS - Learn Antipiracy Best Skills di Fapav

Tempo di lettura stimato: 6 minuti

Il CdA di Fondazione Anica Academy ETS, presieduto da Francesco Rutelli, ha approvato all’unanimità l’ingresso di altre due realtà che costituiscono un fiore all’occhiello del settore: Fondazione EOS – Edison Orizzonte Sociale ETS e LABS – Learn Antipiracy Best Skills di Fapav.

La Fondazione Anica Academy ETS nasce con l’obiettivo primario di ideare, gestire e organizzare percorsi di formazione, di base e specialistici, nelle professioni del cinema e dell’audiovisivo. Creata grazie ad ANICA, Medusa Film, Netflix, Rai, Paramount e Vision Distribution, a cui nel 2023 si è unita anche Gaumont Italia.

Fondazione Eos e Labs di Fapav

LABS – Learn Antipiracy Best Skills S.r.l. è una società benefit, la prima in questo settore, costituita da FAPAV – Federazione per la Tutela delle Industrie dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali grazie all’esperienza acquisita in oltre 35 anni di lavoro nella tutela della proprietà intellettuale e del Diritto d’Autore per il settore audiovisivo in Italia.

Fondazione EOS – Edison Orizzonte Sociale ETS è la fondazione di impresa di Edison Spa che ha nella propria mission il contrasto alla povertà educativa per i ragazzi nella fascia 11-17 anni e che considera il mondo del cinema e della cultura ambiti primari di attivazione e inclusione dei ragazzi, anche i più vulnerabili.

Formazione e lotta alla pirateria

Sergio Del Prete, Direttore Anica Academy ETS, afferma: «Siamo felici di dare il benvenuto in Anica Academy ai nuovi partner che si sono uniti alla nostra realtà, credendo nei nostri principi e progetti e soprattutto all’alto valore che la formazione ricopre oggi nell’ambito dell’audiovisivo. È con sincera stima che accogliamo il loro contributo, sicuri che arricchirà il nostro lavoro e porterà nuove prospettive al nostro percorso».

«Nello studio delle professioni del settore audiovisivo è importante avere consapevolezza degli strumenti a disposizione per contrastare un uso illecito dei contenuti audiovisivi. Per questo diventa determinante specializzarsi anche nella lotta alla pirateria di film, serie tv ed eventi live, nonché di promozione della legalità nell’ambito dei contenuti culturali. In quest’ottica il nostro ingresso in Anica Academy si inserisce in un percorso di crescita e di creazione di valore condiviso, funzionale a favorire la creatività tutelando imprese e utenti» – ha dichiarato Federico Bagnoli Rossi, Presidente FAPAV e Amministratore Unico di LABS.

«L’obiettivo di LABS è quello di mettere al centro la tutela dei contenuti audiovisivi e multimediali con uno sguardo a 360 gradi, dai servizi legati all’enforcement alle attività di formazione, comunicazione e ricerca, con l’obiettivo di promuovere progetti di alta formazione e generare un valore di sviluppo collettivo del comparto audiovisivo, favorendo comportamenti legali e promuovendo campagne di comunicazione dall’alto valore etico ed educativo. La cooperazione e le sinergie tra gli operatori di tutta la filiera, infatti, si confermano una best practice per tutelare e valorizzare le industrie audiovisive che operano nel nostro Paese, come dimostrato dalla recente legge antipirateria che ha introdotto in Italia uno strumento all’avanguardia», ha concluso il Presidente di Fapav.

Fare rete e investire nell’innovazione

“Siamo entusiasti di essere diventati Partecipante Aderente di Anica Academy e di rafforzare ulteriormente il nostro impegno nella coprogettazione di una serie di iniziative in cui ragazzi e ragazze hanno la possibilità di conoscere e esplorare nuove frontiere nel settore cinematografico e dell’audiovisivo” dichiara Francesca Magliulo, direttrice della Fondazione EOS, Edison Orizzonte Sociale ETS. 

«In questi anni di forte trasformazione del mondo del cinema, riteniamo che sia fondamentale fare rete e investire il più possibile nella formazione delle giovani leve e nell’innovazione, salvaguardando il futuro di questa industria. Per questo motivo, dopo oltre dieci anni di dialogo e confronto, EOS e Anica Academy hanno avviato una partnership in cui condividere le rispettive competenze per la messa a terra di progettualità ad alto impatto sociale: ne sono un esempio la realizzazione di un corso di formazione di alto livello sulla sostenibilità e criteri ESG per l’audiovisivo, e il lancio di una Summer School sui mestieri del cinema, in cui ragazzi e ragazze si troveranno a coltivare la propria passione e avvieranno riflessioni attorno a questo tema immaginandone le prospettive future».

A scuola dall’industry

I percorsi formativi dell’Academy nascono da un forte legame con l’industria dell’audiovisivo italiana e internazionale. Tutti i corsi, infatti, puntano a trasmettere le dinamiche e le abilità nella loro forma effettiva, forniscono le competenze realmente utili e spendibili nella professione, dal momento che rispondono alla richiesta di figure specializzate da parte del mercato.  Le professioni nel mondo dell’audiovisivo si possono raccogliere sotto tre macro-settori: quello più strettamente artistico, creativo ed editoriale, quello più tecnico e delle maestranze, e quello manageriale, aziendale, produttivo e distributivo. I corsi di Anica Academy ETS si collocano parzialmente nel primo macro-settore (principalmente sulla scrittura) ed interamente nel terzo.

anica academy ets

Anica Academy ETS

Creata nel 2020 da ANICA, Medusa Film, Netflix, Rai, Paramount e Vision Distribution, ha visto nel 2023 l’ingresso di Gaumont Italia, seguito quest’anno da LABS di Fapav e Fondazione EOS. Una realtà guidata dal Presidente Francesco Rutelli, dalla Segretaria Generale Francesca Medolago Albani e dal Direttore Sergio Del Prete, che nasce con l’obiettivo primario di ideare, sviluppare e organizzare percorsi di formazione, di base e altamente specialistici, nelle professioni del cinema e dell’audiovisivo. 

Si rivolge sia ai professionisti che vogliono perfezionare competenze già acquisite, sia ai giovani diplomati che guardano all’audiovisivo come settore che offre reale possibilità di occupazione qualificata, in linea con conoscenze e capacità. In coerenza con il suo Dna di matrice industriale, la scuola offre l’esperienza sul campo – learning by doing – come uno degli elementi chiave di tutti i corsi, declinata sulle specificità di ognuno, con particolare attenzione all’orientamento e accompagnamento verso ulteriori specializzazioni o verso il mondo del lavoro per i più giovani.

Ufficio stampa Anica Academy:

Francesca Ginocchi – Cell 3356116803

Email [email protected]

Articolo aggiornato in data 24 Aprile 2024
© Stampa Italiana 2020-2024 | Riproduzione riservata
www.stampaitaliana.online

Consigliati per te

Autrici a confronto, un incontro sulla violenza di genere

Tre libri con un unico filo conduttore, quello della violenza di genere e degli spunti per contrastarla. Questi i temi che hanno caratterizzato la rassegna Autrici a confronto, un incontro organizzato dall’On. Martina Semenzato, presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio

Giornali del Portogallo: l’elenco aggiornato

Dopo aver consultato il nostro elenco dei giornali italiani e avere visionato una o più testate giornalistiche presenti nelle nostre liste regionali, abbiamo pensato che poteva essere di tuo interesse anche una selezione dei giornali del Portogallo (jornais portugueses)