Mela Val Venosta, una vera eccellenza Made in Italy

Mela Val Venosta è online con un e-commerce che ti porta a casa i frutti che arrivano direttamente dalla valle dell'Alto Adige

LaSaporeria.it, il primo portale e-commerce firmato Mela Val Venosta, nasce da uno studio scientifico che ha visto come protagoniste le mele venostane.

In collaborazione con la scienziata sensoriale Christine Brugger, che da oltre 20 anni conduce ricerche di questo tipo, Val Venosta ha individuato le particolari caratteristiche che contraddistinguono ogni singola varietà di mela, legate sia alla zona di coltivazione unica e inimitabile, sia agli aromi tipici di ogni frutto.

LEGGI ANCHE: Albicocche della Val Venosta, un prelibato elisir estivo

Analizzando scientificamente l’aspetto esteriore, la consistenza, il profumo e il sapore, ogni mela venostana si è mostrata per la prima volta per ciò che è: una ricchezza di sapori e fragranze irripetibile, che avvina le mele della Valle al mondo dei vini, con una complessità di aromi che arriva sino a quota 300.

In questi frutti di alta montagna si nasconde un vero tripudio di bontà, tutto da scoprire.

Mela Val Venosta, perché acquistarla online?

Perché non si tratta di mele qualsiasi. Con l’innovativo portale e-commerce lasaporeria.it firmato Mela Val Venosta, è possibile acquistare deliziose mele di alta quota che, in massimo 48 ore dalla spedizione alla consegna, dal Paradiso delle Mele, in Val Venosta, arrivano direttamente a casa vostra. E con un’origine sempre garantita e la stessa freschezza delle mele appena colte! Basta un semplice click per ricevere una box elegante, raffinata e sostenibile, perché composta 100 per cento da mono materiale di cartone certificato FSC®, con all’interno 18 momenti di puro piacere da degustare e condividere. Ottime anche da regalare, nel portale lasaporeria.it vi aspettano tante varietà diverse, tutte da scoprire e assaporare… perché ogni mela Val Venosta presenta un sapore intenso e racchiude al suo interno un’esplosione di gusto e bontà davvero paradisiaca.

 

LEGGI ANCHE: Cavolfiore Val Venosta: un’eccellenza che nasce in alta quota

 

Articolo aggiornato in data 25 Agosto 2022
© Riproduzione riservata