mercoledì 24 Luglio 2024

MCZ, ecco perché conviene acquistare una stufa d’estate

Quello che a prima vista può sembrare inusuale, come l'acquisto di un caminetto in estate, nasconde in realtà diversi vantaggi. Da una maggior attenzione al cliente alla possibilità di trovare i prodotti migliori a prezzi più vantaggiosi

Inserire in casa una stufa o un caminetto dipende sicuramente da un fattore molto importante. Finché non se ne sente la necessità, il consumatore non ci pensa affatto. Tuttavia, a differenza dei condizionatori che si usano solo d’estate, le stufe e i camini possono essere utilizzati anche per periodi più lunghi e spesso necessitano di lavori che vanno preventivati e decisi in tempo.

Primavera ed estate diventano così i periodi più indicati per fare un acquisto conveniente e ponderato di una stufa o un camino. Ecco, quindi, almeno cinque ottimi motivi, secondo MCZ, per iniziare a pensare al prossimo sistema di riscaldamento proprio quando fa caldo. 

MCZ, stufa

MCZ, l’attenzione dei rivenditori

Con l’arrivo della bella stagione rivenditori e tecnici del riscaldamento hanno obiettivamente meno lavoro e più tempo da dedicarvi. Approfittarne significa risolvere ogni più piccolo dubbio prima dell’acquisto e avere in tempi rapidi un sopralluogo tecnico a casa. Il sopralluogo è una fase cruciale per l’acquisto di una stufa o di un camino, perché permette di capire esattamente quali sono le esigenze del cliente, i volumi da riscaldare e la loro distribuzione. Attraverso questi calcoli preliminari è possibile dimensionare correttamente il prodotto e individuare la migliore soluzione di installazione.

La primavera e l’estate sono i momenti migliori anche per lo studio di soluzioni decorative su misura, come la realizzazione di un rivestimento ad hoc per il caminetto o di una parete che incornicia la stufa.

Organizzazione degli appuntamenti

Con il freddo le domande aumentano e gli installatori di stufe e caminetti sono oberati di lavoro. Trovare un giorno che vada bene sia a voi che al tecnico a volte è un’impresa impossibile. Nella stagione più calda, invece, l’attività è al minimo, gli installatori sono più rilassati e disponibili. Oltre a effettuare una posa in tempi rapidi, il tecnico sarà più propenso a spiegarvi tutti i dettagli sul funzionamento della vostra nuova stufa e tutti i trucchi per farla funzionare al meglio.

Vantaggi economici

Di solito, i produttori di stufe e camini annunciano le novità dell’anno in primavera, ma non le rendono disponibili prima di settembre. Non è raro quindi che proprio in primavera/estate i rivenditori facciano sconti speciali sui modelli che hanno in magazzino. Valutando bene le certificazioni e le caratteristiche del prodotto, si possono fare dei veri affari anche con stufe o camini che stanno per uscire di produzione. MCZ, oltre alla classica garanzia biennale, garantisce che i pezzi di ricambio resteranno disponibili per oltre dieci anni dalla data di acquisto.

MCZ, caminetto

Lavori di installazione

L’installazione di una stufa è un lavoro piuttosto semplice, che si risolve in mezza giornata, ma che comporta comunque la necessità di aprire le finestre, pulire, entrare e uscire da casa, cose che si fanno sicuramente in modo più agevole in primavera e in estate. A maggior ragione, la bella stagione è quasi obbligatoria se, accanto all’installazione, sono necessari altri lavori, come creare una nuova uscita fumi sul tetto, costruire il rivestimento su misura di un caminetto, realizzare delle canalizzazioni dell’aria calda a parete per trasportare il calore in più stanze. D’estate viene quasi naturale, inoltre, pensare anche ad altri tipi di intervento collegati alla stufa, come ad esempio la sistemazione dell’isolamento termico, fattore fondamentale che permette di ridurre i consumi e risparmiare.

Acquisto di pellet e legna

Se dovete fare una scorta di pellet o legna, l’estate e la primavera sono il periodo migliore. La disponibilità sul mercato è più ampia. Per questo motivo, si ha tutto il tempo di cercare i prezzi più bassi e la qualità migliore, senza il timore di restare al freddo. 

© Stampa Italiana - Riproduzione riservata
www.stampaitaliana.online

Consigliati per te

Nuovi ingressi in Anica Academy Ets: Fondazione Eos e Labs di Fapav

Il CdA di Fondazione Anica Academy ETS, presieduto da Francesco Rutelli, ha approvato all'unanimità l’ingresso di altre due realtà che costituiscono un fiore all’occhiello del settore cinema e audiovisivo: Fondazione EOS - Edison Orizzonte Sociale ETS e LABS - Learn Antipiracy Best Skills di Fapav

Script in Progress, Anica Academy Ets annuncia il lancio del bando per la seconda edizione

Anica Academy ETS propone ai giovani sceneggiatori Script in Progress, un workshop intensivo focalizzato sul processo di sviluppo e sulla comunicazione di idee originali per il cinema, con partenza il prossimo 17 Giugno 2024 per la durata di 4 mesi

Una fotografia dell’America Latina nell’ultimo libro di Giorgio Malfatti

Presentare una fotografia dell’America Latina con un focus su tre maroargomenti: democrazia, populismo e criminalità. Questo il contenuto dell’ultimo libro dell’ambasciatore Giorgio Malfatti presentato alla Camera dei Deputati

Violenza di genere: storie di donne e il loro coraggio

Le tante forme di violenza di genere, le dipendenze affettive e l’indipendenza economica della donna sono le tematiche che hanno caratterizzato il secondo incontro di “Autrici a confronto”

Giornali del Portogallo: l’elenco aggiornato

Dopo aver consultato il nostro elenco dei giornali italiani e avere visionato una o più testate giornalistiche presenti nelle nostre liste regionali, abbiamo pensato che poteva essere di tuo interesse anche una selezione dei giornali del Portogallo (jornais portugueses)