mercoledì 24 Luglio 2024

Sealogy, la casa della Blue Economy

il mare più o meno è sempre lo stesso, ma l’approccio al concetto di “blu“ è cambiato. Il merito è anche di Sealogy, un appuntamento che «promuove e valorizza l’ambiente marino, divulga tendenze, innovazioni e buone pratiche, nel pieno rispetto della tutela e salvaguardia dell’ecosistema marino e dello sviluppo sostenibile»

Un evento al servizio della Blue Economy. Ecco Sealogy, una fiera dal respiro internazionale che è arrivata alla seconda edizione diventando un appuntamento fisso per il settore sia per i player privati che per le istituzioni pubbliche italiane e straniere. I numeri della prima edizione – anticipata tra l’altro dalla Digital Preview del 2020 – parlano da soli: 3250 presenze, 20 paesi UE rappresentati, 8 extraeuropei, 80 iniziative convegnistiche e 380 relatori. In prima fila anche startup e aziende consolidate che hanno a cuore un’eccellenza italiana (e non solo): il blu sotto ogni forma.      

Insomma, il mare più o meno è sempre lo stesso, ma l’approccio al concetto di “blu“ è cambiato. Il merito è anche di Sealogy, un appuntamento che «promuove e valorizza l’ambiente marino, divulga tendenze, innovazioni e buone pratiche, nel pieno rispetto della tutela e salvaguardia dell’ecosistema marino e dello sviluppo sostenibile», si legge sul sito ufficiale dell’evento. 

LEGGI ANCHE: Sealogy 2022, a Ferrara si parla di Blue Economy

Sealogy: dove e quando?   

Ferrara è la “casa“ di Sealogy. Più precisamente: Ferrara Expo è il lungo dove va in scena la manifestazione. Si tratta di quartiere Fieristico progettato dall’architetto Vittorio Gregotti. Si sviluppa su un’area totale di 26.000 mq che comprende complessivamente 6 padiglioni e 4 corpi servizi. Ferrara Expo, oltre a Sealogy, ospita altri eventi importanti come per esempio il Salone del Restauro. 

Sealogy è una tre giorni. Per l’edizione del 2022 le date da segnare in rosso sul calendario sono mercoledì 16, giovedì 17 e venerdì 18 novembre.

I taget di Sealogy

Sealogy si rivolge a espositori e stakeholder delle seguenti categorie:

  • Produttori ittici, allevatori;
  • Aziende di allevamento, produzione, lavorazione e commercio dei
    prodotti ittici;
  • Aziende produttrici di attrezzature e impianti per lo stoccaggio, la
    lavorazione, il confezionamento e la conservazione delle produzioni
    ittiche;
  • Aziende di logistica, spedizioni e trasporti merci e passeggeri
  • GDO: catene, gruppi, super centrali d’acquisto della distribuzione
    organizzata;
  • HORECA: Hotels, Restaurants, Catering;
  • Commercianti e grossisti;
  • Comparto industriale: biotecnologie, energie rinnovabili marine,
    off-shore;
  • Cantieristica navale e componentistica;
  • Aziende turistiche, sportive e del tempo libero;
  • Associazioni di categoria;
  • Istituzioni/enti;
  • Università, centri e istituti di ricerca
  • Agenzie di servizi e consulenti   

Blue Economy  

Ma cosa è la Blue Economy? Sul sito ufficiale di Sealogy viene descritta come «tutte le attività umane che utilizzano il mare, le coste e i fondali come risorse per attività industriali e lo sviluppo di servizi, inserite in un’ottica di sostenibilità ambientale». Traduzione: il futuro del pianeta dipende dalla Blue Economy.

L’Ue, in un recente report, ha confermato la Blue Economy è uno strumento prezioso per combattere la crisi climatica e l’inquinamento.  Alcuni settori, quindi, come per esempio la pesca o i trasporti via mare, sono chiave. Sealogy, come detto, si mette al centro dell’Europa per dare voce al progresso, alla ricerca e allo sviluppo di un’economia che ha margini di crescita impressionanti e risvolti immediati che fanno bene al pianeta.  

© Stampa Italiana - Riproduzione riservata
www.stampaitaliana.online

Consigliati per te

Nuovi ingressi in Anica Academy Ets: Fondazione Eos e Labs di Fapav

Il CdA di Fondazione Anica Academy ETS, presieduto da Francesco Rutelli, ha approvato all'unanimità l’ingresso di altre due realtà che costituiscono un fiore all’occhiello del settore cinema e audiovisivo: Fondazione EOS - Edison Orizzonte Sociale ETS e LABS - Learn Antipiracy Best Skills di Fapav

Script in Progress, Anica Academy Ets annuncia il lancio del bando per la seconda edizione

Anica Academy ETS propone ai giovani sceneggiatori Script in Progress, un workshop intensivo focalizzato sul processo di sviluppo e sulla comunicazione di idee originali per il cinema, con partenza il prossimo 17 Giugno 2024 per la durata di 4 mesi

Una fotografia dell’America Latina nell’ultimo libro di Giorgio Malfatti

Presentare una fotografia dell’America Latina con un focus su tre maroargomenti: democrazia, populismo e criminalità. Questo il contenuto dell’ultimo libro dell’ambasciatore Giorgio Malfatti presentato alla Camera dei Deputati

Violenza di genere: storie di donne e il loro coraggio

Le tante forme di violenza di genere, le dipendenze affettive e l’indipendenza economica della donna sono le tematiche che hanno caratterizzato il secondo incontro di “Autrici a confronto”

Giornali del Portogallo: l’elenco aggiornato

Dopo aver consultato il nostro elenco dei giornali italiani e avere visionato una o più testate giornalistiche presenti nelle nostre liste regionali, abbiamo pensato che poteva essere di tuo interesse anche una selezione dei giornali del Portogallo (jornais portugueses)