lunedì 24 Giugno 2024

Arf! 2024, tanti ospiti per un decennale da urlo

Come ogni anno tante mostre esclusive, uno spazio espositivo di oltre 500mq con le maggiori case editrici del settore e inoltre tanti ospiti, incontri e lectio magistralis, un’area kids, per una tre giorni di immersione totale nel mondo del fumetto

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

È un’edizione speciale quella di Arf! 2024, Festival del fumetto di Roma. Si celebrano, infatti, i dieci anni della manifestazione che quest’anno sarà allestita presso la Pelanda del Mattatoio e alla Città dell’Altra Economia di Roma dal 24 al 26 maggio. 

Una tre giorni all’insegna di “Storie, Segni & Disegni” per un’immersione totale nel mondo del fumetto nel cuore di Testaccio, quartiere simbolo del fermento creativo della Capitale. Tante mostre in esclusiva, incontri, lectio magistralis, un’area kids e tante star del mondo dei comics, del cinema e dello spettacolo. 

Arf! 2024, gli eventi e gli ospiti

Tanti eventi arricchiranno Arf! 2024 e i suoi spazi espositivi. A cominciare dalla Sala talk, cuore pulsante e vero e proprio “marchio di fabbrica” della manifestazione. Anche quest’anno sarà animata dai più importanti protagonisti del fumetto italiano e internazionale, editori, autrici e autori, personalità dal mondo del cinema, della musica e dello spettacolo. 

L’evento vedrà la partecipazione di grandi ospiti come Dave McKean dal Regno Unito, Baru dalla Francia, Lâm Hoàng Trúc dal Vietnam, oltre a eccellenze “100% Made in Italy” come Silvio Camboni, Alessandro Baronciani, Rita Petruccioli, Solo & Diamond, Iris Biasio e Hurricane, Stefano Rapone, Gigaciao, Micol Beltramini, Agnese Innocente, Ambra Pazzani, La Tram, Jacopo Camagni, Emiliano Mammucari e i quattro registi del film “Il segreto di Liberato” Francesco Lettieri, Lorenzo Ceccotti, Giorgio Testi, e Giuseppe Squillaci. 

Quest’anno, inoltre, per la sezione Ultrapop troveremo gli incontri di Disuniti Live!, il format del giornalista Gianmaria Tammaro che prende vita in una nuova dimensione live all’interno della cornice della Sala Talk. Un momento d’incontro e confronto in una conversazione a tu per tu con le stelle dello spettacolo come Vinicio Marchioni, Luca Ravenna, Margherita Vicario e Aurora Leone dei The Jackal.

Lectio magistralis e incontri

La lista prosegue con i due maestri Vittorio Giardino e Baru, indiscutibili “veterani” del Fumetto italiano e franco-belga, che saranno i protagonisti delle Lectio Magistralis di questa edizione di Arf! 2024. Tra le sezioni del Festival, ritroveremo l’appuntamento unico nel suo genere, nel panorama dei festival di Fumetto italiani, la Job Arf!, format di successo che, attraverso colloqui di lavoro tra autrici, autori esordienti e case editrici, crea vere opportunità professionali e l’ARFist Alley per incontrare decine di stelle del comicdom nazionale e internazionale (tra cui Ivàn Brandon, Otto Schmidt, Sara Pichelli del Collettivo Moleste, Fabrizio De Tommaso e Rita Petruccioli) con le proprie postazioni per firmacopie e commission. 

Torna anche il Bookshow, lo spazio espositivo di oltre 500mq (in collaborazione con la Libreria Giufà), un ambiente immersivo e performativo, dove sarà possibile ritrovare i corner personalizzati di alcune delle migliori case editrici italiane di fumetto, con le proprie novità, le selezioni di qualità e tante autrici e autori per sketch e dediche. Non mancherà la Self Arf!, un “festival nel Festival” interamente dedicato al mondo delle autoproduzioni e della microeditoria indipendente a ingresso gratuito.

Uno spazio dedicato ai più piccoli

E gratuito sarà anche l’ingresso ad Arf! Kids, l’area pensata per i giovanissimi, uno degli appuntamenti più attesi con i suoi laboratori creativi non-stop di qualità, gli incontri con i libri, le letture e il disegno sotto la guida dei migliori talenti dell’editoria italiana per l’infanzia come Alice Coppini, Gud, Angelo Mozzillo, Francesca Carabelli, Beatrice Galli, Caterina Rocchi, solo per citarne alcuni. 

arf! 2024, il manifesto
Il manifesto di Arf! 2024 realizzato da Silvio Camboni (immagine da Uff. stampa Arf! Festival)

In occasione degli 85 anni di Batman, inoltre, l’area kids ospita le scenografie e i personaggi di Gotham Shadows e uno speciale percorso espositivo che ripercorre 85 celebri copertine, un omaggio realizzato in collaborazione con MegaNerd.it. 

Arf! 2024, le mostre e il manifesto della decima edizione

Immancabili, come ogni edizione della manifestazione, le sue mostre inedite ed esclusive. Quest’anno saranno 9 a cominciare da “Più di 100 proiettili” della superstar argentina Eduardo Risso. Un’esposizione con cui Arf! rinnova anche quest’anno la lunga e fruttuosa partnership con l’Instituto Cervantes di Roma, che si terrà dal 17 maggio al 6 luglio 2024 alla Sala Dalì di Piazza Navona. 

Le altre 8 mostre, anche queste in esclusiva, saranno visitabili nell’intenso weekend di attività del 24, 25 e 26 maggio, dalle 10:00 alle 20:00, presso La Pelanda del Mattatoio. Cominciando da “Xtraordinarie!” dedicata all’Arte di Silvio Camboni, autore del manifesto di Arf! 2024, la cui fama in Italia e Francia lo consacra come uno dei fumettisti più eclettici, talentuosi e prestigiosi della Disney e della Glénat.

L’immagine realizzata per il manifesto raffigura Cappuccetto Rosso che cavalca uno pterodattilo nei cieli di una Roma di uno scenario post-atomico, sorvolando il ponte dell’industria e il Gazometro, entrambi ricoperti da liane e rampicanti a dimostrazione di come la natura si riprenda i suoi spazi. 

LEGGI ANCHE: Fiere del fumetto, tutte le manifestazioni in Italia

Articolo aggiornato in data 24 Maggio 2024
© Stampa Italiana 2020-2024 | Riproduzione riservata
www.stampaitaliana.online

Consigliati per te

Nuovi ingressi in Anica Academy Ets: Fondazione Eos e Labs di Fapav

Il CdA di Fondazione Anica Academy ETS, presieduto da Francesco Rutelli, ha approvato all'unanimità l’ingresso di altre due realtà che costituiscono un fiore all’occhiello del settore cinema e audiovisivo: Fondazione EOS - Edison Orizzonte Sociale ETS e LABS - Learn Antipiracy Best Skills di Fapav

Autrici a confronto, un incontro sulla violenza di genere

Tre libri con un unico filo conduttore, quello della violenza di genere e degli spunti per contrastarla. Questi i temi che hanno caratterizzato la rassegna Autrici a confronto, un incontro organizzato dall’On. Martina Semenzato, presidente della Commissione parlamentare di inchiesta sul femminicidio

Giornali del Portogallo: l’elenco aggiornato

Dopo aver consultato il nostro elenco dei giornali italiani e avere visionato una o più testate giornalistiche presenti nelle nostre liste regionali, abbiamo pensato che poteva essere di tuo interesse anche una selezione dei giornali del Portogallo (jornais portugueses)