Web Hosting
Germania viaggiare sicuri

Il cuore dell’Europa. Già, la Germania si trova nella parte centrale del Vecchio Continente e rappresenta una meta turista perché offre un po’ tutto: città all’avanguardia, natura e pagine di storia. 

Web Hosting
Web Hosting

Nel contesto urbano si passa dalla ricca Monaco di Baviera alla cosmopolita Berlino, dai colletti bianchi di Francoforte alla più operaia Dortmund, centro da sempre legato all’industria pesante ma che da anni si sta rifacendo il look per puntare sulla tecnologia. E poi laghi, fiumi, montagne e castelli.

Il più famoso? Il castello di Neuschwanstein, in Baviera, quasi al confine con l’Austria. Un passaggio obbligato per tutti i fan di Walt Disney.   

Quando partire?

Visitare la Germania dall’Italia è agevole. Del resto, un volo diretto Roma-Berlino dura poco più di 2 ore, i tempi si abbassano leggermente se si parte da Milano. Il clima è quello tipico continentale europeo, influenzato da venti freddi che arrivano dal nord.

D’inverno le temperature sono rigide, spesso sotto lo zero, in particolare da novembre a marzo. Il periodo migliore per visitare la Germania da turista mordi e fuggi va da maggio a settembre, ma è chiaro che i mesi più rigidi sono ideali per chi ama gli sport invernali.

In questo senso la Foresta Nera è una delle mete più gettonate. Impossibile non nominare poi l’Oktoberfest, la festa della birra più famosa della Germania che si celebra appunto nel mese di ottobre. Così come i mercatini di Natale, sparsi per tutto il Paese.  

Sicurezza

Il livello di sicurezza è elevato in Germania. Le misure di sicurezza da parte delle autorità tedesche sono state rafforzate negli ultimi anni a causa degli attenti registrati a Würzburg (18 luglio 2016), a Monaco (22 luglio 2016) ad Ansbach (25 luglio 2016), a Berlino (19 dicembre 2016) e ad Halle (10 ottobre 2019).

Eventi che hanno causato morti e feriti. «Si conferma l’alto livello di allerta più volte segnalato dalle autorità di sicurezza tedesche per possibili eventi di carattere terroristico di qualsiasi natura», si legge sul viaggiaresicuri.it, sito satellite del Ministero degli Affari Esteri.

Alcuni consigli? «Elevare la soglia di attenzione, soprattutto nei luoghi pubblici e ad alta frequentazione e di seguire scrupolosamente le indicazioni delle autorità locali; mantenere un atteggiamento vigile soprattutto nelle vicinanze dei monumenti e all’interno e all’uscita della metro».   

Informazioni generali 

La lingua principale è il tedesco. Tuttavia l’inglese è molto diffuso, lo stesso discorso vale per il francese. La moneta? L’Euro. Il fuso orario della Germania è identico a quello dell’Italia, in conclusione non bisogna spostare le lancette né avanti né indietro. Per entrare in Germania basta la carta d’identità in corso di validità.    

Ambasciata italiana a Berlino 
Hiroshimastr. 1 – 10785 Berlino
Tel. 030-254400 – Fax. 030-25440169
E-mail: [email protected]; [email protected]
Cell. di emergenza: 00491736262965   

Consolato generale d’Italia a Monaco di Baviera 
Möhlstrasse 3 – 81675  Monaco 
Tel.: 0049/89/4180030 – Fax: 0049/89/ 477999
E-mail: [email protected]
Home page: www.consmonacodibaviera.esteri.it
Orario di apertura al pubblico: lunedì, martedì, mercoledì dalle 9.00 alle 12.30; venerdì dalle 8.30 alle 12.30, martedì anche dalle 14.00 alle 17.30, giovedì chiuso al pubblico (gli Uffici consolari ricevono per appuntamento).     

 

Rispondi