sabato 20 Aprile 2024

ZeroEmission Mediterranean e Blue Planet Economy a Fiera Roma

Transizione energetica ed economia blu: doppio appuntamento a Fiera Roma con ZeroEmission Mediterranean 2023 e la con la terza edizione del Blue Planet Economy.Expoforum

Tempo di lettura stimato: 5 minuti

Aerotaxi elettrici che potrebbero essere in uso già a partire dai prossimi Giochi Olimpici del 2024 in aggiunta al sistema di trasporto pubblico della Regione di Parigi. Dei taxi volanti si parlerà a Roma a Zeroemission Mediterranean, la manifestazione internazionale dedicata all’elettrificazione dei consumi, al fotovoltaico e alle rinnovabili, alla mobilità elettrica e alla sostenibilità ambientale.

Una nuova forma di trasporto che permetterà di alleggerire il traffico nelle grandi città, tanto che le zone urbane di San Paolo, Los Angeles, New York e Roma hanno già mostrato il loro interesse.

ZeroEmission Mediterranean e Blue Planet Economy

L’evento si terrà dal 10 al 12 ottobre 2023, a Fiera Roma (Via Portuense 1645) e vedrà la concomitanza di Blue Planet Economy Expoforum, terza edizione dell’appuntamento dedicato all’economia blu e alle sue potenzialità, organizzato da Fiera Roma con il supporto di Camera di Commercio di Roma e Regione Lazio.

Un’occasione per accendere i riflettori sull’innovazione e sullo sviluppo sostenibile in chiave “blu”, passando in rassegna progetti, politiche e strategie innovative in tutti i comparti produttivi e gli ambiti che hanno un impatto sull’economia marina e costiera, creando un networking internazionale tra le aziende di settore, le istituzioni e le principali realtà di ricerca.

Nuova area espositiva

Due padiglioni, un layout interamente ridisegnato, oltre 140 espositori nazionali e internazionali, circa il 40 per cento di spazi espositivi in più rispetto al 2022, un intenso programma di conferenze ed eventi. Zeroemission Mediterranean rappresenta la via italiana e per il Sud Europa all’elettrificazione dei consumi e alla mobilità elettrica a zero emissioni.

Grazie alla sinergia tra le industrie e i settori coinvolti nella manifestazione, il visitatore avrà una panoramica completa su tutte le novità dell’ambito: impianti, materiali, macchine, tecnologie, prodotti e servizi innovativi. E con la concomitanza di Blue Planet Economy Expoforum, Fiera Roma diventa hub di innovazione, sviluppo e tecnologie sostenibili a 360 gradi.

In un’innovativa area water mobility e nautica zeroemission, realizzata dalla DMO H20 Tevere Mare, ponte di congiunzione tra le due manifestazioni, i visitatori potranno scoprire una base nautica 100% green, capire il funzionamento di un sommergibile elettrico, ammirare un natante elettrico da Formula 1 e un Jet Surf elettrico, vedere un drone per sicurezza e soccorso in acqua, fare la conoscenza con un vertiporto, l’area di terraferma utilizzata per l’atterraggio e il decollo di aeromobili.

Gli ospiti della prima giornata

Occhi puntati sulla cerimonia di inaugurazione, che si terrà martedì 10 ottobre alle 10 nella Hall 2 di Fiera Roma, saranno presenti: Gilberto Pichetto Fratin, Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica; Adolfo Urso, Ministro delle Imprese e del Made in Italy; Fabio Casasoli, Amministratore unico di Fiera Roma; Luca Pardi, Presidente del Comitato Scientifico ZeroEmission Mediterranean; Pasquale Ciacciarelli, Assessore alle Politiche del Mare Regione Lazio, Sabrina Alfonsi, Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma; Maria Cristina Facchini, Direttrice CNR-ISAC; Roberto Morabito, ENEA; Francesco La Camera, Direttore IRENA; Agostino Re Rebaudengo, Presidente Elettricità Futura; Franco Cotana, Amministrato Delegato RSE; Lorenzo Tagliavanti, Presidente della Camera di Commercio di Roma e Cristiano Dionisi, Presidente Unindustria Civitavecchia.

Zeroemission Mediterranean 2023

Nei tre giorni di conferenze si terranno incontri business, approfondimenti e presentazioni, con il coinvolgimento di istituzioni nazionali e internazionali, ricercatori, innovatori e studenti. Tra le tante sessioni del programma convegnistico di Zeroemission Mediterranean, oltre a “Il futuro dei taxi volanti”, prevista per martedì 10 ottobre, sulla mobilità aerea urbana come nuova forma di trasporto aereo elettrico, mercoledì 11 ottobre, nella sessione “La campagna del litio”, si parlerà anche di approvvigionamento di materie prime. Un tema di grande attualità se consideriamo che, secondo le stime della Commissione Europea, al 2050 la domanda annuale di litio da parte dei Paesi membri potrebbe aumentare di 56 volte rispetto ai livelli attuali. In ogni caso l’economia circolare, con il riciclo delle batterie esauste, potrà fornire un contributo importante. Qui il programma dettagliato di Zeroemission Mediterranean.

Blue Planet Economy Expoforum 2023

La manifestazione dedicata all’economia blu propone un articolato programma di conferenze dedicate a esplorare tutti i temi più attuali legati all’economia del mare. 

Martedì 10 ottobre si approfondisce il confronto tra i modelli di decarbonizzazione con focus su best practice aziendali e si analizzano gli investimenti e le strategie regionali in merito alla blue economy nel corso della riunione annuale del Cluster Tecnologico Nazionale sull’Economia del Mare. 

Mercoledì 11 ottobre tra i protagonisti c’è la formazione nel settore, dagli Istituti Superiori ai master, con attenzione agli sbocchi professionali mirati. Si continua con una ricognizione della filiera sostenibile della dissalazione, potenziale soluzione all’emergenza idrica, e si termina con una tavola rotonda dedicata alla finanza “blu”pubblica e privata e alle opportunità di finanziamento per imprese, Enti e Organismi di ricerca della Blue Economy. 

Giovedì 12 ottobre al centro del dibattito c’è la sostenibilità nella nautica, a cominciare dai materiali, con la proposta di soluzioni innovative quali compositi biobased e riciclabili, cromature e processi galvanici, strutture a sandwich totalmente riciclabili, resine water-based o “solvent & VOC free”. Si parla poi di sviluppo sostenibile delle produzioni alimentari e, in conclusione, di marketing territoriale e itinerari turistici sostenibili e blu.

Il programma di conferenze ha il patrocino di Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica e Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture ed è organizzato con la collaborazione di ENEA, Cluster BIG, MAR, OGS, Unindustria.

Con un unico biglietto sarà possibile accedere a tutte le aree espositive della manifestazione, alle conferenze e agli eventi in programma nelle tre giornate.

LEGGI ANCHE: Blue Planet Economy Expoforum 2022: riflettori sull’economia marittima

Articolo aggiornato in data 16 Ottobre 2023
© Stampa Italiana 2020-2024 | Riproduzione riservata
www.stampaitaliana.online

Giornali del Portogallo: l’elenco aggiornato

Dopo aver consultato il nostro elenco dei giornali italiani e avere visionato una o più testate giornalistiche presenti nelle nostre liste regionali, abbiamo pensato che poteva essere di tuo interesse anche una selezione dei giornali del Portogallo (jornais portugueses)