Nft, che significa? La cripto arte viaggia sulle aste

Può essere un disegno, una gif, un filmato, musica, ma pure «il tuo cervello scaricato e trasformato in un'intelligenza artificiale»

Ntf è un acronimo inglese che sta per “Non-fungible token“, cioè “Gettone non fungibile“. Significa che è unico, non replicabile e non può essere sostituito con qualcos’altro. Esempio rapido: un Bitcoin può essere scambiato per un altro Bitcoin, è fungibile, mentre un Nft è un pezzo unico, che non può essere scambiato con nulla. Se scambiassimo un Nft con un altro Nft di base avremmo due cose completamente diverse. Dunque, è non fungibile.   

Nft, le scimmie di Bored Ape Yacht Club
Le opere di Bored Ape Yacht Club

Nft e il mondo dell’arte  

Avere un Nft significa detenere la proprietà digitale su blockchain di qualcosa che è riconducibile all’universo dell’arte. Può essere un disegno, una gif, un filmato, musica, ma pure «il tuo cervello scaricato e trasformato in un’intelligenza artificiale», si legge in una interessante articolo su The Verge. Per assurdo anche un tweet.

Gli Nft sono progettati per non essere copiati. E’ un po’ come accade nell’arte. La Gioconda è una sola. E’ replicabile con poster e stampe. Ma la proprietà della versione originale è di una persona sola. Insomma, gli Nft sono dei certificati di proprietà su opere digitali che comunque possono essere anche in serie, numerati. Esattamente come i quadri.    

Dove si comprano?

Per acquistare gli Nft si partecipa a delle aste. Di solito si acquistano in criptovalute: Ethereum ma non solo. Per questo motivo si parla sempre più spesso di cripto art. Uno dei siti più importanti a livello mondiale risponde al nome di OpenSea. Si tratta di un vero e primo marketplace dove si possono vedere, collezionare e comprare Nft dagli artisti. Ma in realtà sono tantissimi i portali dove esplorare questo mondo, che non è ancora regolamentato dalla legge in Europa. 

Da segnalare che non mancano siti specializzati, come per esempio NBA Top Shot o CryptoKitties. Il primo mette in vetrina video sul basket, mentre il secondo gatti in versione digitale da allevare in stile Tamagotchi. 

Web Hosting
Web Hosting

Rispondi