Maglia Hellas Verona, spuntano Dante e una frase del Paradiso

Non è la prima volta che il Sommo Poeta compare sulle casacche di una squadra di calcio. Insomma, la maglia dell’Hellas Verona non è un unicum ma forse è l’esperimento più riuscito e poi è il primo in Serie A

Ci sono maglie da calcio e poi ci sono le maglie da calcio che lasciano il segno. Per lo stile unico o perché si intrecciano con la storia. La maglia dell’Hellas Verona della stagione 2021-2022 fa parte del secondo gruppo. A mani basse. 

Il motivo? Sulla nuova maglia dell’Hellas Verona, griffata Macron, ci sono più omaggi a Dante Alighieri. Del resto, la città di Verona diede ospitalità al Sommo Poeta quando fu esiliato da Firenze. Il binomio Verona-Dante Alighieri, dunque, viene sottolineato quest’anno dato che ricorre il settecentesimo anniversario della scomparsa dell’autore della Divina Commedia.

Maglietta Hellas Verona, il profilo di Dante con le date
Il profilo di Dante. Fonte: pagina Facebook Hellas Verona

Maglia Hellas Verona: i dettagli con Dante Alighieri

La maglia dell’Hellas Verona per la stagione 2021/2022, chiaramente, ha i colori giallo e blu, che poi sono quelli della città e dello stesso club. In totale si contano tre omaggi a Dante Alighieri:

  • una frase del Paradiso, composta da Dante proprio nella città di Verona. La frase che si può leggere è: “Ch’in te avrà sì benigno riguardo”. Si trova nel Canto XVII del Paradiso.  
  • le Arche Scaligere, massimo simbolo della città e della Signoria che ha accolto il Sommo Poeta.
  • il profilo di Dante nella parte interna del colletto con le date 1321 (anno della morte) e 2021 (anniversario numero 700) 
Maglietta Hellas Verona, la frase di Dante tratta dal Paradiso
La frase tratta dal Paradiso. Fonte: pagina Facebook Hellas Verona

Il precedente del Ravenna

Non è la prima volta che Dante Alighieri compare sulle casacche di una squadra di calcio. Insomma, la maglia dell’Hellas Verona non è un unicum ma forse è l’esperimento più riuscito e poi è il primo in Serie A. Perché così si fonde la storia della città di Verona con quella del Sommo Poeta.  

L’anno scorso, va ricordato, sulla maglia del Ravenna (sempre Macron) fu omaggiato Dante Alighieri con il profilo del Sommo Poeta stampato sul fianco sinistro della divisa che accompagnò la squadra nel campionato di Serie C. Il disegno venne realizzato da Eduardo Kobra, artista brasiliano che si è ispirato al ritratto di Botticelli per la sua opera.   

Web Hosting
Web Hosting

Rispondi