Liveitalian, la promozione della Penisola da New York a Francoforte

L'estate della Penisola promossa in luoghi cult internazionali: da Times Square, agli aeroporti e alle piazze pirncipali di alcune importanti città europee. Tanti testimonial tra cui il ballerino Roberto Bolle. E sul portale Italia.it saranno pubblicati racconti sul Belpaese a firma dei protagonisti della campagna

L’Italia turistica si rifà il look. Dopo la presentazione delle nuove campagne, l’Enit prosegue l’attività di restyling. Partendo dal logo gli altri interventi hanno poi riguardato tutti gli strumenti aziendali e a breve la nuova immagine sarà presente anche sul sito dell’Agenzia Nazionale del Turismo. Grande successo anche per la campagna #Liveitalian nel mondo promossa da Enit. Grazie a questa iniziativa l’Italia è arrivata con una campagna dedicata in luoghi cult e ad alta frequentazione.

Dalle principali capitali e città d’Europa e nel mondo la Penisola promuove così la sua immagine. L’estate italiana, infatti, può fregiarsi di una serie di testimonial d’eccezione. Tra questi troviamo Roberto Bolle, Bebe Vio, Stefano Boeri e Renzo Rosso, ambassador della campagna LiveItalian all’aeroporto di Francoforte sul Meno, al centro di Londra e sui maxi schermi digitali a Times Square a New York. 

Liveitalian, diffondere la bellezza del Paese nel mondo

Grazie alla campagna Liveitalian, Enit punta a raggiungere il grande pubblico internazionale. Questo grazie a una massiva attività di promozione turistica destinata a molteplici nazioni del mondo. Focus del progetto i volti più rappresentativi della bellezza e delle capacità italiane.  Inoltre, il sito ufficiale Italia.it, a partire da fine giugno vedrà la pubblicazione di una serie di racconti e articoli sul Belpaese a firma dei protagonisti della campagna.

liveitalian, immagine della campagna con Roberto Bolle
Un’immagine della campagna Enit con il ballerino Roberto Bolle (foto da Uff. stampa Enit)

Quello attuale, ha affermato l’ad di Enit, Roberta Garibaldi, «è un momento importante per l’Italia. Queste azioni e iniziative puntano a rafforzare visibilità e posizionamento delle destinazioni italiane in uno scenario globale che vede positive prospettive di ripresa, in percorso espansivo di ampio respiro iniziato in questi lunghi anni insieme e ora amplificato da ulteriori metodi e standard che vanno ad affinare il lavoro. Eccellenze ed emozioni in uno scatto che regala un assaggio di Italia. Vogliamo dar nuovo respiro a tutta la filiera turistica in un approccio partecipativo che continuerà ad infondere valore e credibilità al brand Italia».

Le location della campagna

L’immagine dell’Italia, quindi, viaggerà dall’Europa fino Oltreoceano. Uno dei luoghi più emblematici sarà New York dove le immagini della campagna Liveitalian troveranno posto sui cartelloni di Times Square. 

Nel vecchio continente, si va dall’aeroporto di Francoforte sul Meno a Londra. Nella capitale del Regno Unito le immagini di Liveitalian svetteranno dal centro città ai megaschermi di Kensington sulla strada verso l’aeroporto di Heathrow. Inoltre, si troveranno anche di fronte lo stadio del Chelsea e presso le stazioni di Kings Cross (treni dalla Scozia e dal nord) e St. Pancras (treni internazionali da Francia, Belgio e Olanda). Infine, al via anche il billboat a Stoccolma, uno spazio molto spettacolare e dinamico, a ridosso del fiume che attraversa la città.