Cinema Centrale, il multisala più antico di Milano e d’Italia

Inizialmente era conosciuto Cinematografo Mundial. Poi nel 1942 ha cambiato nome. Ma è sempre rimasto lì. In pieno centro, ospitato nel contesto del Bramantesco Palazzo Grifi, a pochi passi dal Duomo di Milano

A pochi passi dal Duomo, percorrendo Via Torino e lasciandosi il simbolo di Milano alle spalle e costeggiando il Civico Tempio di San Sebastiano, ci si imbatte nel Cinema Centrale.

Subito dopo una pizzeria, in fondo allo stretto vicolo, c’è un simbolo della città, che ha una storia particolare. Perché il Cinema Centrale di Milano non è un cinema qualsiasi. Infatti, è il più antico cinema d’Italia dato che è stato inaugurato nel lontano 1907. 

Cinema Centrale: la storia nel cuore di Milano

Cinema Centrale, l'esterno di Via Torino a Milano
L’ingresso del Cinema Centrale a Via Torino

Inizialmente si chiamava Cinematografo Mundial. Poi nel 1942 il nome è cambiato in Cinema Centrale. Ma è sempre rimasto lì. In pieno centro di Milano, ospitato nel contesto del Bramantesco Palazzo Grifi. Non solo. Questo cinema è stato il primo in Italia a dare il via al concetto di multisala. Infatti, aveva due salette dove venivano proiettati due film separatamente. In bianco e nero, chiaramente. 

Un concetto per l’epoca rivoluzionario. Adesso invece è quasi scontato trovare dei multisala, con un’ampia scelta di film in programmazione, magari con parcheggi e in un contesto molto commerciale. All’epoca il Cinema Centrale era qualcosa di mai visto in precedenza.   

Il biglietto per accedere al cinema, agli albori, costava 20 lire per le prime tre file, mentre per le altre file 10 lire. Inoltre, erano previsti degli sconti importanti per militari e bambini. 

Presente e futuro del multisala 

Il Cinema Centrale ha ancora oggi due sale distinte. Siamo davanti a un multisala piccolo, intimo, quasi magico. All’ingresso, in bella mostra, in alto a destra, c’è scritto: «Cinema Centrale dal 1907: il cinema più antico d’Italia».

Va avanti grazie alla passione della famiglia Massirone, un’istituzione a Milano. Che è riuscita a dare alla propria creatura un presente e soprattutto un futuro, nonostante le problematiche dettate negli ultimi tempi dal Covid. 

Del resto, il Cinema Centrale ha un sito ufficiale dove si possono acquistare i biglietti online, oltre a delle pagine social su Facebook (circa 11mila follower) e Instragram (circa 500 follower) che tengono aggiornati i clienti e gli appassionati. Sul sito ufficiale c’è anche la possibilità di iscriversi ad una newsletter.     

Articolo aggiornato in data 15 Giugno 2022
© Riproduzione riservata