Casa+, il posto che accoglie giovani Lgbt vittime di violenza

A Roma nasce un nuovo centro di accoglienza e protezione temporanea per i ragazzi e le ragazze grazie a Croce Rossa Italiana

La Croce Rossa, da tempo impegnata nell’accoglienza dei giovani Lgbt vittime di violenza e discriminazioni in famiglia, ha aperto a Roma un nuovo centro di accoglienza e protezione temporanea e ha attivato il suo numero verde nazionale 800-06.5510 per coloro che  abbiano bisogno di aiuto e di un rifugio.

Questo luogo è Casa+, nata per giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, una struttura sicura che offre gratuitamente ospitalità in un ambiente dove trovare sostegno nella ricostruzione dei legami affettivi e orientamento nei percorsi educativi e di inclusione lavorativa – sottolinea la Croce Rossa. Casa+ vuole rispondere alle esigenze di protezione per vittime di omotransfobia e persone discriminate, o a rischio di violenza, per motivi connessi all’orientamento sessuale e all’identità di genere.

Casa+, ragazzo suona chitarra

Croce Rossa Italiana in prima fila 

Sostiene interventi individuali di concreto ascolto alla persona, di recupero delle risorse e di reinserimento sociale. Con il supporto degli operatori della Croce Rossa Italiana, altamente formati, gli ospiti di Casa+ intraprendono percorsi di crescita personale e professionale con l’obiettivo di favorire la piena autonomia della persona e la ricostruzione della rete sociale.

«Con il progetto di Casa+ Croce Rossa continua a dare sostegno a tanti giovani che all’improvviso si trovano senza rete familiare e senza un luogo dove abitare. Questa struttura ha l’ambizione di rappresentare un porto sicuro che contrasti forme di violenza e di discriminazione cercando di non lasciare soli tanti giovani. Mettere a disposizione un numero verde significa facilitare l’approdo a Casa+, dando la possibilità in tutta Italia di entrare in contatto con questa struttura che non solo accoglie ma contribuisce a riprogettare il futuro di chi accogliamo», dice Debora Diodati, Presidente della Croce Rossa di Roma.

Come si entra? 

Se si è vittima di discriminazioni e violenze all’interno del contesto sociale o familiare, si può chiedere aiuto attraverso:

– Il numero verde della Croce Rossa Italiana 800 – 06 55 10 (tasto 2) attivo dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 20:00.

– WhatsApp al numero +39 370 12 88 375

attivo dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 20:00.

La permanenza all’interno di Casa+ è completamente gratuita. La struttura si trova in un posto sicuro e protetto nel comune di Roma.

Web Hosting
Web Hosting

Rispondi