giovedì 25 Luglio 2024

Casa+, il posto che accoglie giovani Lgbt vittime di violenza

A Roma nasce un nuovo centro di accoglienza e protezione temporanea per i ragazzi e le ragazze grazie a Croce Rossa Italiana

La Croce Rossa, da tempo impegnata nell’accoglienza dei giovani Lgbt vittime di violenza e discriminazioni in famiglia, ha aperto a Roma un nuovo centro di accoglienza e protezione temporanea e ha attivato il suo numero verde nazionale 800-06.5510 per coloro che  abbiano bisogno di aiuto e di un rifugio.

Questo luogo è Casa+, nata per giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, una struttura sicura che offre gratuitamente ospitalità in un ambiente dove trovare sostegno nella ricostruzione dei legami affettivi e orientamento nei percorsi educativi e di inclusione lavorativa – sottolinea la Croce Rossa. Casa+ vuole rispondere alle esigenze di protezione per vittime di omotransfobia e persone discriminate, o a rischio di violenza, per motivi connessi all’orientamento sessuale e all’identità di genere.

>>GUARDA IL VIDEO<<

Croce Rossa Italiana in prima fila 

Sostiene interventi individuali di concreto ascolto alla persona, di recupero delle risorse e di reinserimento sociale. Con il supporto degli operatori della Croce Rossa Italiana, altamente formati, gli ospiti di Casa+ intraprendono percorsi di crescita personale e professionale con l’obiettivo di favorire la piena autonomia della persona e la ricostruzione della rete sociale.

Casa+, ragazzo suona chitarra

«Con il progetto di Casa+ Croce Rossa continua a dare sostegno a tanti giovani che all’improvviso si trovano senza rete familiare e senza un luogo dove abitare. Questa struttura ha l’ambizione di rappresentare un porto sicuro che contrasti forme di violenza e di discriminazione cercando di non lasciare soli tanti giovani. Mettere a disposizione un numero verde significa facilitare l’approdo a Casa+, dando la possibilità in tutta Italia di entrare in contatto con questa struttura che non solo accoglie ma contribuisce a riprogettare il futuro di chi accogliamo», dice Debora Diodati, Presidente della Croce Rossa di Roma.

Come si entra? 

Se si è vittima di discriminazioni e violenze all’interno del contesto sociale o familiare, si può chiedere aiuto attraverso:

– Il numero verde della Croce Rossa Italiana 800 – 06 55 10 (tasto 2) attivo dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 20:00.

– WhatsApp al numero +39 370 12 88 375

attivo dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 20:00.

La permanenza all’interno di Casa+ è completamente gratuita. La struttura si trova in un posto sicuro e protetto nel comune di Roma.

© Stampa Italiana - Riproduzione riservata
www.stampaitaliana.online

Consigliati per te

Nuovi ingressi in Anica Academy Ets: Fondazione Eos e Labs di Fapav

Il CdA di Fondazione Anica Academy ETS, presieduto da Francesco Rutelli, ha approvato all'unanimità l’ingresso di altre due realtà che costituiscono un fiore all’occhiello del settore cinema e audiovisivo: Fondazione EOS - Edison Orizzonte Sociale ETS e LABS - Learn Antipiracy Best Skills di Fapav

Script in Progress, Anica Academy Ets annuncia il lancio del bando per la seconda edizione

Anica Academy ETS propone ai giovani sceneggiatori Script in Progress, un workshop intensivo focalizzato sul processo di sviluppo e sulla comunicazione di idee originali per il cinema, con partenza il prossimo 17 Giugno 2024 per la durata di 4 mesi

Una fotografia dell’America Latina nell’ultimo libro di Giorgio Malfatti

Presentare una fotografia dell’America Latina con un focus su tre maroargomenti: democrazia, populismo e criminalità. Questo il contenuto dell’ultimo libro dell’ambasciatore Giorgio Malfatti presentato alla Camera dei Deputati

Violenza di genere: storie di donne e il loro coraggio

Le tante forme di violenza di genere, le dipendenze affettive e l’indipendenza economica della donna sono le tematiche che hanno caratterizzato il secondo incontro di “Autrici a confronto”

Giornali del Portogallo: l’elenco aggiornato

Dopo aver consultato il nostro elenco dei giornali italiani e avere visionato una o più testate giornalistiche presenti nelle nostre liste regionali, abbiamo pensato che poteva essere di tuo interesse anche una selezione dei giornali del Portogallo (jornais portugueses)